Calciomercato, Juventus forte su Darmian: al Manchester United piace Mandzukic

CalcioMercato

Il terzino del Manchester United è un obiettivo concreto della società bianconera: il giocatore ha già parlato con il ds Paratici, la trattativa andrà avanti nelle prossime settimane. E i Red Devils sono interessati a Mandzukic: valutazioni simili, possibile che i due possano rientrare nell’eventuale operazione

JUVENTUS, PARATICI INCONTRA MORATA E DARMIAN
#SKYCALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE

Valutazioni in corso, contatti già avviati e un obiettivo concreto: in vista della prossima stagione la Juventus punta su Matteo Darmian. Profilo che piace, il terzino del Manchester Untited è stato individuato dalla società bianconera come il rinforzo giusto per la difesa di Massimiliano Allegri. Giocatore duttile, in grado di ricoprire diversi ruoli nella retroguardia e di essere impiegato indifferentemente sia sulla fascia destra che su quella sinistra, Darmian è ritenuto dal club del presidente Agnelli perfetto per sopperire alle partenze di Kwadwo Asamoah e Stephan Lichtsteiner.

Darmian-Paratici, incontro a Milano

Non soltanto un semplice pensiero, Darmian per la Juventus è un’idea concreta e le parti hanno già avuto i primi contatti. Il terzino classe ’89, infatti, nella giornata di mercoledì si trovava nello stesso ristorante di via Montenapoleone dove il ds bianconero Fabio Paratici si è incontrato anche con Alvaro Morata. Un appuntamento casuale, ma non per questo meno importante. Paratici ha parlato con Darmian, spiegando la posizione della società: la Juventus vuole davvero prendere il giocatore e lavorerà affinché l’operazione possa andare in porto. Tempi probabilmente non ancora del tutto maturi, ma il giocatore del Manchester United è un obiettivo concreto e reale e la trattativa andrà avanti nelle prossime settimane.

Al Manchester United piace Mandzukic

Se la Juventus ha puntato Matteo Darmian, dal fronte Manchester United occhi su Mario Mandzukic. Il croato è un giocatore che piace parecchio a José Mourinho, in cerca di un attaccante dotato di grande fisicità ma duttile allo stesso tempo. L’identikit porta proprio al numero 17 della Juve, che potrebbe dunque rientrare in un’eventuale operazione che vedrebbe coinvolti i due club. Darmian in bianconero, Mandzukic ai Red Devils, un’ipotesi non impossibile anche in considerazione delle valutazioni simili dei due giocatori. Da capire anche la posizione della Juventus, anche se quella di Mario Mandzukic è una cessione che potrebbe essere preventivata.

Darmian, la carriera: dalle giovanili del Milan allo United, ora nuovamente Torino?

Interesse forte e concreto da parte della Juventus, dopo tre stagioni trascorse in Premier League con la maglia del Manchester United, Matteo Darmian potrebbe così fare ritorno in Italia. Cresciuto nel vivaio del Milan, club con il quale ha anche esordito giovanissimo in Serie A senza comunque aver mai incrociato quello che potrebbe essere il suo nuovo allenatore, Massimiliano Allegri, Darmian è stato prima ceduto in prestito al Padova, società con la quale ha disputato il campionato di Serie B nel 2010/11, poi è passato al Palermo nella stagione successiva. Nell’estate 2011 il trasferimento al Torino, la squadra con la quale il terzino si è consacrato: promozione immediata dalla B alla A, negli anni seguenti Darmian è stato un punto fisso dello schieramento granata. Impiegato da esterno nei cinque di centrocampo, da terzino in una difesa a quattro e anche da centrale nella retroguardia a tre, il classe ’89 ha sempre mantenuto un rendimento elevatissimo che al termine della stagione 2014/15 è valso il grande salto in Premier League. Chiamata del Manchester United, con l’allora allenatore Louis van Gaal che ha puntato forte su di lui: dopo una prima annata positiva, le due stagioni successive hanno visto Darmian più in ombra, complice l’arrivo di José Mourinho e un impiego sempre inferiore. Adesso nel suo futuro potrebbe esserci nuovamente Torino, questa volta però con colori diversi: Darmian è un obiettivo concreto della Juventus.

Nazionale, tanti anni con la BBC

Nel corso degli anni Matteo Darmian è stato un punto fisso della Nazionale italiana. Dai Mondiali di Brasile con Prandelli alle qualificazioni a Russia 2018 con Ventura, sempre presente il terzino del Manchester United, che però ha svolto un ruolo imprescindibile nel corso della gestione di Antonio Conte. Insieme alla BBC formata da Barzagli, Bonucci e Chiellini, Darmian è sempre stato utilizzato dall’ex CT. E in bianconero potrebbe ritrovare alcuni compagni già avuti in Nazionale, Barzagli e Chiellini: un motivo in più per spingere il giocatore verso la Juventus.

I più letti