Calciomercato Milan, Strinic esce allo scoperto: "Ho firmato un contratto di tre anni con i rossoneri"

Calciomercato
samp_milan

Il difensore croato, in scadenza di contratto con la Sampdoria, esce allo scoperto: "Tutto fatto, l’annuncio arriverà probabilmente dopo la fine dei Mondiali. I rossoneri mi volevano già quando ero al Napoli e mi hanno aspettato, per me è stato importante"

MILAN, SI CHIUDE PER STRINIC
#SKYCALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE

Una nuova avventura al via, Ivan Strinic è pronto ad iniziare una nuova tappa della sua carriera. Fine della storia con la Sampdoria, club con il quale il contratto è in scadenza il prossimo 30 giugno, il difensore croato diventerà un nuovo giocatore del Milan. Ad annunciare il passaggio in rossonero è stato lo stesso Strinic, che nel corso di un’intervista a 24 è uscito allo scoperto: "Siamo arrivati al termine della stagione – ha detto il terzino classe ’87 -, quindi adesso posso dire di non essere più un giocatore della Sampdoria. Ho firmato un contratto di tre anni con il Milan, l’annuncio arriverà probabilmente dopo la fine dei Mondiali di Russia".

Il Milan mi voleva già quando ero al Napoli e mi ha aspettato: è stato importante

Operazione conclusa dunque, Strinic ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto a scegliere i rossoneri. "Quando si va in scadenza di contratto, nei sei mesi successivi una società può fare due cose differenti: o decidere di mandarti più volte possibile in campo per permetterti di dare il massimo, oppure può scegliere di lasciarti fuori e non farti più giocare. A me è successo quest’ultima ipotesi, per questo nell’ultimo periodo ho giocato soltanto tre gare. Ma il Milan mi voleva da tempo, mi seguiva già quando giocavo con il Napoli. Poi mi hanno aspettato – ha spiegato Strinic -, dicendomi anche che non era importante se non avessi giocato molto ultimamente. Per me è stato importante, davvero una bella cosa. Così come sarà una grande cosa avere la possibilità di entrare a far parte della storia di questo club". Chiusura su alcuni problemi fisici che lo hanno condizionato: "In primavera mi hanno attaccato dei batteri che mi hanno causato dei problemi per tre mesi. Le cose adesso sono migliorate – ha concluso il difensore croato – e nonostante abbia perso 4 kg mi sento in forma. Sono felice di poter ritrovare Kalinic, con lui andiamo molto d’accordo". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche