Calciomercato Sampdoria, Sabatini sarà il nuovo responsabile dell’area tecnica

Calciomercato

L’ex dirigente di Roma e Inter ha raggiunto l’intesa col club blucerchiato. Decisive le pressioni del direttore sportivo Carlo Osti, che ha fortemente voluto questa collaborazione. Scelta accolta con favore anche da Giampaolo

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

UDINESE, PRAD' RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

Ricomincerà da Genova, Walter Sabatini. Sponda blucerchiata, più precisamente: accordo in vista tra il dirigente, che diventerà responsabile dell’area tecnica del club, e la Sampdoria. Dunque, dopo le esperienze con Roma e Inter (col gruppo Suning), Sabatini è pronto a fare grande la Samp. Un ruolo decisivo è stato giocato da Carlo Osti, il direttore sportivo, che ha spinto molto per questa collaborazione. Insieme ad Antonio Romei, il braccio destro del presidente Massimo Ferrero, potrebbe partire un nuovo corso per la squadra, sempre con Marco Giampaolo in panchina. L’allenatore, inoltre, si è detto molto contento del nuovo arrivo in società: l’esperienza di Sabatini, in tal senso, è una garanzia. Pochi giorni fa, peraltro, era stato annunciato l’addio di Daniele Pradè, che soltanto un mese fa aveva rinnovato; dopo essersi separato dalla Sampdoria, si è accordato con l’Udinese.

L’annuncio ufficiale

“’Sono felice e orgoglioso di poter annunciare che Walter Sabatini entrerà a far parte della famiglia Sampdoria’”: è con queste parole che il presidente Massimo Ferrero comunica ufficialmente l’ingresso in società del dirigente umbro. Sabatini, uno dei massimi conoscitori del calcio italiano e internazionale, con esperienze professionali di altissimo profilo, rivestirà dal 1° luglio 2018 il ruolo di responsabile di tutta l’Area Tecnica blucerchiata. Insieme con il presidente Ferrero, l’avvocato Antonio Romei e il direttore sportivo Carlo Osti danno il benvenuto e il più sincero ‘buon lavoro’ a Sabatini, che avrà il piacere di incontrare i media e di dialogare con gli stessi solo in occasione della presentazione ufficiale alla stampa, data e luogo della quale saranno resi noti nei prossimi giorni” si legge sul sito ufficiale del club.

L’ultima parentesi interista

Nel maggio 2017, Sabatini si era legato al gruppo Suning, che aveva voluto ricostruire l’asse con Luciano Spalletti che aveva ottenuto ottimi risultati a Roma. Tuttavia, a fine marzo è stata comunicata la risoluzione anticipata del contratto per svariate divergenze sui programmi futuri con la dirigenza cinese. Ora, una nuova e intrigante sfida: migliorare quella Sampdoria a cui è mancato davvero poco per centrare un posto in Europa League.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche