Calciomercato Lazio, visite mediche e firma per Durmisi: arriva dal Betis

Calciomercato
durmisi_ok

È arrivato Riza Durmisi, giornata di visite mediche e firma per il nuovo calciatore della Lazio. Operazione da 6,5 milioni per i biancocelesti, l'esterno classe 1994 arriva dal Betis

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS DI GIORNATA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

È il giorno di Riza Durmisi, primo rinforzo per la Lazio in questa sessione di calciomercato. L'esterno classe 1994 lascia il Betis di Siviglia dopo due stagioni per trasferirsi in biancoceleste, per lui nuova esperienza in Italia che ha inizio dopo quelle in Danimarca con il Brondby e in Spagna. L'arrivo di prima mattina alla clinica Paideia per le visite di mediche di rito, poi la firma e l'inizio della sua avventura biancoceleste. Abbigliamento sportivo, con jeans, t-shirt e un cappellino al contrario e poche parole per presentarsi: "Forza Lazio, sono felice di essere qui". E per i biancocelesti un'operazione da 6 milioni di euro e mezzo di euro per regalare a Simone Inzaghi un nuovo esterno per la sua Lazio.

Chi è Durmisi?

Esterno danese ma di origini macedoni, Durmisi è un mancino naturale che gioca a tutta fascia. Veloce, rapido e abile nell'uno contro uno, in due stagioni con il Betis ha segnato tre gol e fornito ben otto assist. Insomma, un calciatore che difende ma che sa dare il suo apporto anche in fase offensiva, adatto al modulo di Inzaghi con la difesa a tre e due esterni di centrocampo a tutta fascia. Ragazzo perbene, nome macedone ma cresciuto in Danimarca perchè la nonna emigrò lì dalla Macedonia. Durmisi è quindi danese a tutti gli effetti, inserito anche tra i 35 preconvocati per il Mondiale senza però essere portato in Russia: "La mancata convocazione? La delusione più grande della mia vita", aveva dichiarato. Ora l'occasione per il riscatto si chiama Lazio, per Durmisi inizia l'avventura biancoceleste.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche