Calciomercato Udinese, intesa con la Juventus per Mandragora: ai bianconeri il diritto di ricompra

Calciomercato
mandragora_getty

Intesa di massima tra Udinese e Juventus per Rolando Madragora: operazione da 20 milioni di euro, con i bianconeri che manterranno il diritto di ricompra. Il centrocampista era seguito anche da Cagliari, Genoa, Atalanta e Monaco

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Nell'ultima stagione si è messo in luce con la maglia del Crotone, nonostante la retrocessione della squadra rossoblu in Serie B. Rolando Mandragora ha concluso un'annata dal punto di vista personale positiva, in cui sono arrivati anche i primi due gol in Serie A nelle 36 presenze collezionate in campionato. Prestazioni che gli sono valse anche la chiamata di Roberto Mancini in Nazionale, con l'esordio da titolare nella gara giocata contro la Francia a Nizza lo scorso primo giugno. Dopo il prestito al Crotone, il centrocampista napoletano classe 1997 è rientrato alla Juventus. Il suo futuro potrebbe essere bianconero, ma quello dell'Udinese. Sì, perchè la società friulana ha trovato l'accordo proprio con la Juventus per il trasferimento di Mandragora. L'Udinese acquisterà il centrocampista a titolo definitivo per la cifra di 20 milioni di euro, con la Juventus che però manterrà per sé il diritto di ricompra a 24 milioni. Intesa di massima tra club raggiunta e Ronaldo Mandragora sempre più vicino all'Udinese.

Lo volevano Cagliari, Genoa, Atalanta e Monaco

L'Udinese quindi è riuscita a prevalere su una folta concorrenza, in Italia ma non solo. Il Genoa, nei giorni scorsi, aveva anche incontrato la Juventus per provare a riportare in rossoblu Rolando Mandragora. All'epoca, il giovane centrocampista napoletano, fu lanciato in Serie A da Gian Piero Gasperini, che volentieri l'avrebbero riportato con sé all'Atalanta. E poi anche il Cagliari aveva chiesto alla Juventus informazioni su Rolando Mandragora. Italia, ma non solo. Anche il Monaco si era interessato al calciatore classe 1997, con la Juventus che però ha mostrato da subito la volontà di non perdere totalmente il controllo sul centrocampista. L'operazione con l'Udinese garantisce ai bianconeri di mantenere il diritto di ricompra, cosa che non sarebbe stata invece possibile con il Monaco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche