Ronaldo alla Juventus, Marca conferma: "Nella notte rottura definitiva tra CR7 e il Real"

Calciomercato

Il quotidiano spagnolo riporta nel dettaglio la conversazione avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì tra il braccio destro di Florentino Perez e Jorge Mendes, agente di Ronaldo, al quale il Real ha fatto sapere che lascerebbero partire il portoghese a fronte di un'offerta da 100 milioni di euro

RONALDO-JUVE: COSA SAPPIAMO FINORA

L'addio definitivo di Cristiano Ronaldo al Real Madrid è arrivato questa notte nel vertice tra il Real e il suo agente Jorge Mendes a Madrid. E' quello che scrive, con massima certezza, Marca, il quotidiano sportivo più vicino alla casa blanca, che in questi giorni sta parlando quasi esclusivamente di quello che potrebbe diventare uno dei trasferimenti più clamorosi della storia: CR7 alla Juventus. Lo ripetiamo, la trattativa è cosa vero. E i pezzi si stanno pian piano incastrando tutti. Il portoghese è ai ferri corti con Florentino, che Ronaldo non può più sopportare dopo il trattamento ricevuto al momento del rinnovo del contratto; la Juventus ci sta provando sul serio e sta provando a far quadrare i conti per arrivare al 5 volte pallone d'oro; c'è una clausola, accertata da Marca, che consentirebbe a CR7 di approdare in Italia per 'soli' 100 milioni.

A questi tre elementi se ne aggiungono di nuovi minuto dopo minuto. Proprio in questa ottica si inserisce la nuova indiscrezione di Marca che descrive nel dettaglio l'incontro, forse definitivo, che si è tenuto ieri sera tra l'agente Jorge Mendes e José Ángel Sánchez, il braccio destro di Florentino Perez (indicativo anche il fatto che non ci fosse il presidente). Il vertice dell'addio definitivo, per l'appunto. Nel quale di fatto sia il Real che Ronaldo hanno sancito il definitivo divorzio. Nell'incontro, infatti, José Ángel Sánchez avrebbe garantito a Mendes che nel caso di un'offerta da 100 milioni di euro le Merengues avrebbero accettato di farlo partire. Detto fatto, niente di più facile, ha risposto Mendes: l'offerta ce l'abbiamo, arriva dalla Juventus.

Il giornale spagnolo poi continua a spiegare come nell'ottica dell'entourage del portoghese il vertice di ieri sera sarebbe stata l'ultima occasione possibile per convincere Ronaldo a restare al Real Madrid e che dopo la richiesta-proposta di José Ángel Sánchez a Mendes la convinzione già molto forte di lasciare la Spagna sia diventata una certezza assoluta. Il rapporto oramai è definitivamente compromesso, in questo momento Ronaldo non può che lasciare il Real Madrid. E la Juventus, al momento, sembra l'unica squadra che possa seriamente prenderlo. Sono ore decisive, i tifosi bianconeri possono già sognare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche