Calciomercato, Benzema e quello strano tweet per ringraziare il Real Madrid

CalcioMercato

L'attaccante francese twitta e ripercorre i suoi 9 anni passati al Santiago Bernabeu. Parole d'addio o consuetudine "estiva"? Non ci sono concreti segnali d'addio, ma scatta comuqnue la suggestione, anche se il n.9 del Real non è nuovo a questo tipo di messaggi. Suggestione per il Napoli? Gli azzurri hanno nelle corde un grande colpo, ma risulta difficile a oggi che i Blancos lo facciano partire

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI LIVE

Sono giorni "movimentati" in casa Real Madrid. A tenere tutti col fiato sospeso è chiaramente la situazione Cristiano Ronaldo, che sembrerebbe pronto a lasciare il Santiago Bernabeu per passare alla Juventus. Ma ora c’è anche un tweet di Karim Benzema che mette in apprensione al popolo dei blancos e allo stesso tempo crea una suggestione di mercato. Un messaggio con il quale l’attaccante francese, grande assente della nazionale di Deschamps che domani si giocherà la semifinale mondiale col Belgio, "ripercorre" la sua storia al Real Madrid, ringrazia Florentino e tutti gli allenatori che ha avuto: "Sono passati 9 anni da quando ho indossato per la prima volta la maglietta del Real Madrid - scrive Benzema -. Grazie al presidente, a tutto il club, ai giocatori e agli allenatori che ho incrociato. Sono orgoglioso di difendere questo stemma ed eternamente grato. Sempre Hala Madrid". Suggestione, dunque, e nulla di più al momento. Ma basta a molti tifosi per sognare, anche a Napoli, da dove sono arrivati tweet di risposta a Benzema per invitarlo a vestire la maglia azzurra. Resta comunque complessa la situazione in chiave azzurra: infatti il club di De Laurentiis avrebbe nelle corde un grande colpo, ma risulta difficile che il Real Madrid lasci partire il suo numero 9.

Messaggio d'addio o consuetudine?

Un messaggio d’addio? Come detto non è assolutamente una certezza, anzi. Perché pare che Benzema non sia nuovo a questo tipo di ringraziamenti "estivi" tra una stagione e l’altra. Le parole però bastano, soprattutto in questo momento storico, a creare l’illusione, dare qualche speranza a chi avrebbe bisogno dell'attaccante francese e allo stesso tempo spaventare i tifosi del Real, che sotto al tweet hanno cominciato a chiedersi e a chiedere a Benzema se si trattasse di un addio.

I più letti