Sampdoria, ufficiale la cessione di Torreira all’Arsenal

CalcioMercato

Il club blucerchiato ha annunciato il trasferimento del calciatore con un comunicato apparso sul sito ufficiale della società. La Sampdoria incasserà 30 milioni dilazionati in più anni, un importo maggiore rispetto al valore originario della clausola rescissoria

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

SAMP, TRATTATIVA PER DEFREL

L’ufficialità sarebbe arrivata soltanto al termine dell’avventura ai Mondiali e così è stato. La Sampdoria ha comunicato attraverso una nota comparsa sul sito del club di aver formalizzato la cessione di Lucas Torreira all’Arsenal: “L’U.C. Sampdoria comunica di aver ceduto a titolo definitivo all’Arsenal F.C. i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Lucas Sebastián Torreira. Al centrocampista uruguayano – 74 presenze e 4 gol nella sua esperienza da blucerchiato – va un sincero ringraziamento per l’impegno dimostrato in queste due stagioni e il più grande in bocca al lupo per il prosieguo della carriera da parte del presidente Massimo Ferrero e di tutta la società, orgogliosi di aver puntato su di lui e di averlo lanciato nel grande calcio”. I blucerchiati hanno realizzato una plusvalenza importante col giocatore, che era stato prelevato dal Pescara dopo un’ottima annata in Serie B e Marco Giampaolo ha voluto puntare fin da subito sul centrocampista classe 1996. Il giocatore è reduce dall’esperienza con la nazionale ai Mondiali, che si è conclusa pochi giorni fa con l’eliminazione per mano della Francia. Anche Oscar Tabarez, commissario tecnico della Celeste, ha potuto constatare le sue doti e gli ha dato fiducia nel corso della competizione. Torreira infatti ha giocato tutte e cinque le gare dell'Uruguay ai Mondiali: nelle prime due è subentrato a Matias Vecino, mentre contro Russia, Portogallo e Francia ha giocato dal primo minuto.

Le cifre dell’operazione

L’Arsenal si è assicurato il giocatore per 30 milioni di euro, importo che verrà versato alla Sampdoria in esercizi differenti, secondo la soluzione concordata dai due club. I blucerchiati infatti spesso hanno optato per una cifra maggiore rispetto alla clausola rescissoria del giocatore ma dilazionata. Era già successo nella trattativa che ha portato Patrik Schick alla Roma ed è stato lo stesso per Torreira, la cui clausola era da 25 milioni. Dunque, un altro calciatore valorizzato dalla Samp, che si aggiunge ai vari Skriniar, Muriel, lo stesso Schick, le cui cessioni garantiscono un bilancio in salute e la possibilità di reinvestire nuovamente i capitali ottenuti.

Torreira e l’interesse del Napoli

Già sul finire di stagione, il Napoli sembrava aver fatto le mosse decisive per aggiudicarsi Torreira. A campionato ultimato, inoltre, Cristiano Giuntoli aveva incontrato i vertici della Sampdoria a Milano, raggiungendo un accordo economico uguale a quello dell’Arsenal. Tuttavia, il blasone della Premier League e la possibilità per gli azzurri di puntare su un altro prospetto importante come Fabian Ruiz hanno cambiato i piani originari, col centrocampista che adesso saluta la Serie alla volta di Londra. 

I più letti