Calciomercato, dalla Spagna: Neymar non è più incedibile per il Psg. E il Real Madrid spera

Calciomercato
neymar_getty

Secondo Onda Cero e El Mundo Deportivo l'attaccante non è considerato fondamentale dal nuovo allenatore del Psg, Tuchel. Per Florentino Perez continua a restare l'unico grande nome in grado di sostituire Cristiano Ronaldo

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

"Arriveranno giocatori fantastici". Promessa di Florentino Perez, patron del Real Madrid, nel corso della presentazione di Alvaro Odriozola. La partenza di Cristiano Ronaldo ha infatti lasciato un vuoto difficile da colmare e l'ossessione del presidente continua a essere solo e soltanto una: Neymar. Troppo difficile arrivare all'altro parigino Mbappé, fresco campione del Mondo con la Nazionale dei Bleus, e considerato ora l'unico incedibile nel club della capitale. Negli ultimi tempi si è però aperto qualche spiraglio per O'Ney, considerato intoccabile fino a qualche settimana fa. L'emittente spagnola Onda Cero infatti, durante la trasmissione El Transistor, ha affermato come, secondo fonti della federazione qatariota vicine allo sceicco Al Khelaifi, la partenza dell'attaccante brasiliano non sia più considerata impossibile. Il nuovo allenatore del Psg, Thomas Tuchel, non lo considera imprescindibile per il suo gioco, mentre a resistere forte alla tentazione di cederlo per il momento è ancora il patron della squadra parigina. Il gioco delle parti vede infatti protagonisti in particolari i proprietari dei due club. Florentino Perez vuole fare di tutto per portare a Madrid il numero 10 verdeoro, Al Khelaifi non pare disposto a venderlo neanche per una cifra astronomica e sicuramente non inferiore agli oltre 200 milioni sborsati la passati stagione al Barcellona. Gli allenatori, Tuchel e Lopetegui, e i dirigenti delle due squadre non lo ritengono invece fondamentale e preferirebbero fare investimenti mirati per altri giocatori. L'ex guida tecnica del Borussia Dortmund, secondo la stampa spagnola, avrebbe addirittura già avallato la sua cessione in modo da reinvestire il ricavato per altri quattro acquisti, uno per reparto, senza dover necessariamente ricorrere a un top player.

Anche El Mundo Deportivo conferma l'apertura del club campione di Francia a una possibile partenza di Neymar che avrebbe preferito però far ritorno in Spagna per far coppia con Ronaldo. La sua idea era infatti quella di far reparto con CR7 per una o due stagioni e poi diventare la vera stella della squadra, mentre arrivando adesso all'ombra del Bernabeu si sentirebbe addosso un peso eccessivo. L'attaccante ex Barça resta comunque l'unica follia economica che Perez pare sia disposto a fare per rimpiazzare CR7, nonostante sia consapevole che il Real è la casa dei Galacticos e i tifosi si aspettino un nome da urlo, mentre non sarebbe pronto a fare proposte esagerate per accapararsi Eden Hazard, l'altro grande nome accostato ai campioni d'Europa. Sempre dal Chelsea intanto sembra sempre più vicino l'arrivo del portiere Courtois.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche