Calciomercato Chelsea, Willian vittima di frode: falso cambio di agente

Calciomercato
Willian, Chelsea (Getty)
willian_getty

Il calciatore vittima di una frode: spunta una lettera in cui il brasiliano autorizza il cambio di agente per favorire il suo addio al Chelsea. Ma il talento classe 1988 smentisce: "La firma non è mia, tutto falso"

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

 

Un'estate decisamente tormentata per Willian e non solo per le vicende relative al calciomercato. Il talento brasiliano, che ha rimandato il suo arrivo in ritiro per via di un problema con il passaporto (questa almeno la versione comunicata ufficialmente dal giocatore) facendo arrabbiare Maurizio Sarri e tutto il Chelsea, è da tempo nel mirino di Barcellona, Real Madrid (interesse questo più concreto nelle ultime settimane) e Manchester United. E proprio in merito alla presunta volontà dello stesso giocatore di trasferirsi ai Red Devils che intorno al nome di Willian si è aperto un vero e proprio giallo. Attraverso il proprio profilo Instagram, infatti, il brasiliano ha affermato di essere stato vittima di una vera e propria frode a causa di una lettera in cui il giocatore avrebbe autorizzato un cambio di agente proprio per favorire il suo addio al Chelsea.

La 'falsa' lettera e la smentita di Willian

A fare chiarezza sulla vicenda, oltre ad aver pubblicato la foto della lettera, Willian – sempre su Instagram – ha poi spiegato: "Nelle ultime ore ho visto circolare una lettera nella quale Mr. Denirobson Dias avrebbe concesso al sig. Renee Pinheiro Anunciação l’autorizzazione di rappresentarmi fino al 15 agosto per eventuali trattative con club inglesi o francesi. Smentisco categoricamente di avere apposto quella firma. Evidentemente sono stato oggetto di una truffa. Ho già attivato i miei legali per risolvere la vicenda quanto prima. Mi auguro di aver chiarito i fatti in maniera adeguata", ha concluso il calciatore del Chelsea.

In the recent days I have been informed that a “letter of authorization for player agent FIFA”, allegedly signed in my name has been circulated through the football market. In such letter, Mr. Denirobson Dias would grant an authorization to Mr. Renee Pinheiro Anunciação to represent me until 15 August 2018, throughout football clubs in the United Kingdom and France. I would like to clarify that I never signed such letter, the content of which I completely deny. Finally, since there seem to be clear evidence that my signature has been forged, or anyway misused, I hereby inform that my lawyers are already instructed to proceed with all appropriate legal measures before any competent courts or authorities. I hope I have clarified the matter and any possible misunderstanding. Willian Borges da Silva Nos últimos dias fui informado de que uma “carta de autorização para agente de jogadores FIFA”, supostamente assinada por mim, está circulando pelo mercado do futebol. Na referida carta, o Sr. Denirobson Dias concede uma autorização ao Sr. Renee Pinheiro Anunciação para me representar até 15 de agosto de 2018, perante os clubes do Reino Unido e França. Gostaria de esclarecer que nunca assinei tal carta, cujo conteúdo nego completamente. Finalmente, uma vez que parece haver provas claras de que a minha assinatura foi falsificada, ou de qualquer forma mal utilizada, informo que meus advogados já estão instruídos a proceder com todas as medidas legais cabíveis perante quaisquer tribunais ou autoridades competentes. Espero ter esclarecido o assunto e qualquer possível mal-entendido. Willian Borges da Silva

Un post condiviso da Willian Borges Da Silva (@willianborges88) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.