Calciomercato Inter, preso Keita Balde dal Monaco: è ufficiale. Lui: "Era il mio sogno"

Calciomercato

Il senegalese - al ritorno in Serie A dopo i 6 anni alla Lazio - arriva dal Monaco in prestito oneroso a 5 milioni con diritto di riscatto a 34. In mattinata ha superato le visite mediche per poi firmare il contratto con il club nerazzurro

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DI CALCIOMERCATO

KEITA, NEL 2005 A "SCUOLA" DA ETO'O

SIMONA, LA "PRINCESA" DI KEITA - FOTO

Tutto fatto, ora è ufficiale: Keita Balde Diao è un nuovo giocatore dell'Inter. Dopo le visite mediche e la firma sul contratto, i nerazzurri hanno ufficializzato il tutto tramite i propri canali. Il senegalese - al ritorno in Serie A dopo i 6 anni alla Lazio - arriva in prestito oneroso a 5 milioni con diritto di riscatto a 34. È pronto ad iniziare una nuova sfida. 

Keita-day: visite mediche e firma 

Primo giorno in nerazzurro per Keita Baldé, nuovo rinforzo dell’Inter targata Luciano Spalletti. Il talento classe 1995 arriva dal Monaco per cifra importante, un giocatore fortemente voluto dalla dirigenza nerazzurra dopo averlo inseguito a lungo nel mercato estivo del 2017. Il giocatore ex Lazio è arrivato all’Humanitas alle ore 9.13 per svolgere i test fisici, terminati dopo due ore esatte. Poi la firma sui contratti in sede, accolto da una notevole folla di tifosi pronti a salutare il nuovo acquisto nerazzurro.

Le parole di Keita

Al suo arrivo a Milano, Keita ha voluto esprimere la propria felicità ai microfoni di Sky Sport, dicendosi pronto per questa nuova avventura in maglia nerazzurra: "Sono davvero tanto contento di essere qui a Milano e sono felice per questa avventura, parlerò dopo le visite mediche. Quanto ha contato Spalletti nella mia scelta? Tanto tanto".  

E poi ha aggiunto: "Sono molto contento di essere qui con la famiglia dell'Inter e darò tutto me stesso per rendere contenti i tifosi. Giocare nell'Inter era uno dei miei sogni, fin da quando ero piccolo. Sono tornato in Italia con tanta voglia di giocare in un grandissimo club", ha proseguito ai microfoni di InterTv "Ho esperienza in campionato e voglio fare bene. I tifosi mi sono sempre piaciuti già quando ero qui in Italia, ora li ho dalla mia parte e spero di farli felici ogni domenica". "Icardi? Con Mauro ho passato anni al Barcellona, lo conosco da quando è un ragazzino e conosco anche il mister, per me è stato un grande supporto e mi ha voluto fortemente".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche