Calciomercato Chelsea, Hazard allo scoperto: "Non lo nascondo, sogno il Real Madrid"

Calciomercato
Eden Hazard (getty)

Il talento del Chelsea torna a parlare del suo futuro e ammette: "Sogno il Real Madrid da quando sono bambino, è il miglior club al mondo. Se lascerò Londra sarò felice, ma lo sarò anche se dovessi restare. Rinnovo? C'è bisogno di tempo"

POGBA-UNITED, È CRISI: NEYMAR LO CHIAMA AL PSG

Un inizio di stagione da incorniciare, l’intesa con Maurizio Sarri che è subito nata: a certificarlo i 7 gol e 3 assist nelle prime otto giornate, che hanno proiettato il Chelsea in testa alla classifica di Premier League. Nonostante queste ottime premesse, però, Eden Hazard continua a guardare oltre. Dopo un’estate turbolenta, il belga è tornato ad agitare nuovamente le acque del calciomercato: “Il Real Madrid è il miglior club del mondo, non voglio mentire: giocare lì è il mio sogno sin da quando ero bambino”, ha ammesso dopo il 3-0 esterno rifilato nel weekend al Southampton. Real nella testa e, chissà, magari anche nel suo futuro: “A volte mi sveglio la mattina e penso di voler andare via , a volte penso di voler rimanere - ha spiegato - È una decisione difficile, è il mio futuro, ho 27 anni e compirò 28 anni a gennaio. Ho un sogno e vorrei farlo diventare realtà. L’ho detto molte volte: se me ne vado, sarò felice, ma so che se rimango sarò felice comunque”. Parole, queste, che tornano a scuotere i tifosi dei Blues, sempre più rassegnati al fatto che, prima o poi, Hazard sarà destinato a lasciare Londra. Detto ciò, da considerare c’è anche la questione economica, di primaria importanza quando a essere trattato è un giocatore dalle incredibili doti come quelle del belga. “Non voglio drammi, voglio il meglio per me, ma anche il meglio per il club, perché il Chelsea mi ha dato tutto, non voglio dire che firmerò un contratto e poi non firmerò. Rinnovo? Se arriva la società parlerò con loro, abbiamo solo bisogno di trovare un buon tempo”. Non è la prima volta che Hazard lancia messaggi al Real Madrid. Negli ultimi due anni il belga ha a più riprese reso pubblico il suo desiderio di giocare nella capitale spagnola: “Se Madrid mi fa sognare? Madrid fa sognare chiunque ... Con Zidane o senza di lui, la maglia del Real è speciale”, aveva detto in un’intervista estiva durante il Mondiale di Russia, una delle ultime uscite prima di quella post Southampton.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche