Calciomercato, Lukaku e il futuro in Serie A: "Perché no?". Poi elogia la Juventus

CalcioMercato

L'attaccante belga dello United apre a un futuro nel nostro campionato: "Serie A? Perché no, lo spero". Poi elogia la Juventus prossima avversaria in Champions: "Hanno un bel progetto, sono tra le squadre più forti d'Europa"

MARTIAL, GOL AL NEWCASTLE: LO UNITED PAGA 10 MLN

CALCIOMERCATO, DATE E ORARI DELLA SESSIONE INVERNALE

Una tentazione Serie A sempre più forte e adesso venuta allo scoperto: Romelo Lukaku, attaccante classe 1993 del Manchester United, ammette il suo desiderio di provare un'esperienza nel nostro campionato. "Perchè no, è una cosa che spero", le parole rilasciate dal belga alla Gazzetta dello Sport. In quale squadra? Lukaku non si sbilancia, ma i suoi complimenti alla Juventus sembrano essere un indizio davvero niente male: "E' un bel progetto quello della squadra juventina. Non si fermano e puntano a diventare sempre più forti. Sono una delle due/tre squadre più forti in Europa in questo momento", le sue parole. Lukaku poi prosegue: "I bianconeri sono ben coperti in ogni reparto e con un allenatore competente. Inutile sottolineare la presenza di Cristiano Ronaldo, ma in rosa ci sono altri giocatori secondo me molto forti come Dybala, ma personalmente ho un debole per Douglas Costa". Lukaku che con il suo Manchester United affronterà  proprio la Juventus in Champions League: "Il nostro è un girone difficile, ma abbiamo l'obiettivo di concluderlo al primo posto", ha concluso l'attaccante belga.

I più letti