Juventus-Alex Sandro, il rinnovo fino al 2023 è ufficiale: "Io ho il dna bianconero"

Calciomercato
La firma di Alex Sandro sul contratto (foto Juventus Twitter)

La notizia era nell'aria da qualche giorno: ora è ufficiale. Il terzino sinistro brasiliano ha ufficializzato il suo rinnovo di contratto con la Juventus fino al 2023: "E' uno degli elementi fondamentali di questa squadra", spiegano i bianconeri

JUVE-ROMA LIVE

Che l’accordo fosse nell’aria, l’avevamo anticipato qualche giorno fa. Ora è ufficiale: Alex Sandro ha rinnovato il suo contratto con la Juventus fino al 2023. Nel comunicato stampa pubblicato sul proprio sito ufficiale, il club bianconero ha voluto ricordare alcune parole del giocatore brasiliano del 2015, quando si presentava ai suoi nuovi tifosi: "Possono stare certi di avere un giocatore che darà sempre il 100% per raggiungere la vittoria". L'esterno sinistro, ricorda la Juve: "È diventato, partita dopo partita, uno degli elementi più importanti di una squadra che ha vinto tanto, tantissimo: per la precisione, insieme a lui, sono stati conquistati tre Scudetti e tre Coppe Italia". Le presenze in bianconero sono 134, 9 i gol fatti. "Alex Sandro - aggiungono dal club bianconero - è il difensore della Juventus che ha giocato più partite in tutte le competizioni e anche il difensore che ha fornito più assist (18), nonché il giocatore bianconero che ha collezionato più cross su azione riusciti (127)". Dal dato sul recupero di palloni nella Juve (724), ai dribbling riusciti (220), si passa agli assist vincenti (13). "Le sue doti in campo sono innegabili, ma Alex Sandro si è sempre contraddistinto anche per la sua grande serietà conclude la nota -, l’impegno che ha sempre messo a ogni allenamento, ogni partita, ogni momento in cui ha vestito la nostra maglia: d’altronde lo aveva detto, due anni fa, che avrebbe sempre dato il 100 per cento".

"Darò sempre il massimo"

"Oggi per me, la mia famiglia e anche per i miei compagni è un giorno molto felice. Ai tifosi dico che darò sempre il massimo, come ho fatto finora, per migliorare ancora". Sono queste le prime parole di Alex Sandro, dopo aver firmato il rinnovo del contratto che lo legherà alla ai colori bianconeri sino al 2023, pronunciate in esclusiva ai microfoni di Juventus TV: "In questi anni ho imparato bene la mentalità del club e dei miei compagni. Qui si lavora sempre per vincere e questo non cambierà mai".

I numeri delle sue tre stagioni in bianconero parlano per lui e nelle vittorie dei suoi tre scudetti e delle tre Coppe Italia, ha dato un contributo fondamentale a suon di assist (18) e di gol (9): "Sono felice quando vinciamo, se questo avviene grazie a un mio passaggio o a una mia rete fa piacere, ma la cosa più importante è la vittoria. Il gol che ricordo con più piacere? Li ho tutti nel cuore, perché non facile segnare arrivando da dietro, ma se devo indicarne uno dico quello di testa, sul primo palo, contro il Toro (il 23/9/2017 nel Derby vinto 4-0, ndr)".

Il brasiliano guarda già al futuro e ai prossimi impegni. La gara contro la Roma è alle porte e a quella sono dedicate tutte le attenzioni, anche se è inevitabile un commento anche sul sorteggio di Champions: "L'Atletico è una squadra tosta, fisicamente fortissima e preparata tatticamente, ma ora pensiamo alla Roma. Giocare con i giallorossi è sempre una 'guerra'. Siamo preparati e sono convinto sarà una bella partita per giocatori e tifosi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche