Calciomercato Juventus, Ramsey non rinnova con l'Arsenal. Paratici si muoverà concretamente in estate

Calciomercato

Il gallese, in gol contro il Fulham, non ha intenzione di rinnovare il contratto con i Gunners che scade nel giugno 2019: “Parte? Posso solo dire che per adesso è qui con noi” Le parole di Emery. La Juve lo segue per imbastire una trattativa in estate. A fare le valigie a gennaio potrebbe essere Kean, sul quale è forte l’interesse del Bologna

IL 3 GENNAIO TORNA CALCIOMERCATO L'ORIGINALE

IL CODICE PARATICI - TUTTI I COLPI A PARAMETRO ZERO

ARSENAL-FULHAM 4-1: I GOL

Già 24 partite giocate fin qui da inizio stagione. Non sempre dal primo minuto, come accaduto anche nell’ultima giornata di Premier contro il Fulham. L’Arsenal ha vinto per 4-1 e alla fine Aaron Ramsey è riuscito anche a segnare con la rete del 3-1, quella che ha chiuso i conti, dopo che Kamara aveva accorciato le distanze per la squadra di Ranieri. Due gol e sei assist il bottino stagionale per il centrocampista gallese, il cui futuro è tutto da scrivere. Il suo contratto con i Gunners scade in estate e il classe 1990 non ha nessuna intenzione di rinnovare. Per questo motivo qualche squadra interessata si è già mossa per avviare una trattativa e fra queste c’è anche la Juventus. Paratici, infatti, sta già pensando alla prossima estate, con il direttore sportivo bianconero che ha inserito il nome di Ramsey nella lista degli obiettivi: “Se resterà fino al termine della stagione? Posso solo dire che per adesso è qui con noi. Io penso solo alla prossima partita” ha detto Emery al termine del match contro il Fulham. Non una conferma dunque, ma l’allenatore dell’Arsenal non ha nemmeno smentito una possibile futura partenza del centrocampista.

Kean, il Bologna bussa alla porta

Prima del mercato estivo, tuttavia, la Juventus dovrà pensare a quello invernale, pronto ad aprirsi. Attenzione all'infermeria, dove Cuadrado è alle prese con l’infortunio al ginocchio che lo ha costretto all’operazione al menisco. Il colombiano starà fermo almeno tre mesi, ma il club bianconero non cercherà rinforzi in quel ruolo. Massima fiducia, infatti, a Spinazzola, pronto a debuttare con i campioni d’Italia in carica dopo la lesione del crociato che lo sta tenendo fermo dallo scorso maggio. Un altro nome che è stato accostato ad altre squadre è quello di Moise Kean, attaccante classe 2000 che ha fatto molto bene con l’Italia under 21, ma che con la Juventus ha collezionato solo 13 minuti fra Serie A e Champions. Su di lui c’è un po’ tutta la Serie A, soprattutto il Bologna che si è mosso con largo anticipo. Da capire se la società bianconera lo vorrà cedere in prestito o se preferirà trattenerlo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche