Calciomercato: il West Ham insiste per Gabigol, Karsdorp verso il Feyenoord

Calciomercato

Karsdorp potrebbe lasciare la Roma per trasferirsi in prestito al Feyenoord, il West Ham insiste per Gabigol, mentre il River Plate pensa a Rigoni dell'Atalanta ma prima spera di ottenere il via libera dalla FIFA per provare a portare a termine l'operazione. Dal 3 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato l'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

LA GUIDA DEL CALCIOMERCATO INVERNALE

FIORENTINA, UFFICIALE L'ARRIVO DI MURIEL

Calciomercato pronto a entrare sempre più nel vivo, tra idee, trattative e affari che potrebbero presto subire accelerate importanti. Tra entrate e uscite, infatti, i club di Serie A sono già molto attivi in vista delle operazioni da portare a termine durante la sessione invernale. Dopo l'ufficialità del trasferimento di Muriel alla Fiorentina, con il calciatore colombiano che saluta il Siviglia e torna così in Italia, sono diverse le trattative pronte e entrare nella fase 'calda'.

Roma, Karsdorp verso il prestito al Feyenoord

Al lavoro la Roma, con Eusebio Di Francesco che alla ripresa del campionato potrebbe non avere più in rosa Rick Karsdorp: il difensore olandese classe 1995, infatti, potrebbe far ritorno al Feyenoord, società in cui militava prima dell'approdo in giallorosso avvenuto nell'estate del 2017. Il ds Monchi sta parlando con il club olandese: la volontà della Roma è quella di privarsi del giocatore solo con la formula del prestito secco per i prossimi sei mesi, mentre il Feyenoord vorrebbe qualche garanzi in più. Karsdorp, frenato dalla rottura del legamento crociato, nella sua avventura in Italia ha collezionato fino a questo momento solo 4 presenze per un totale di 201 minuti. Adesso il possibile ritorno in Eredivisie, dove il giocatore potrebbe ritrovare continuità e minutaggio.

Gabigol-West Ham: lavori in corso, la situazione

La rinascita in Brasile con la maglia del Santos con cui ha realizzato 18 gol in 35 partite di campionato, adesso un nuova possibile avventura ancora una volta lontana dall'Italia per Gabigol. L'attaccante brasiliano classe 1996 di proprietà dell’Inter è infatti sempre più un obiettivo concreto del West Ham: nelle settimane scorse il club inglese ha avviato i primi contatti con la società nerazzurra e con l'entourage del calciatore, colloqui che adesso procedono sempre più spediti. Buon esito dell'affare che potrebbe dipendere dall'ottenimento da parte del calciatore del permesso di lavoro: in quel caso, infatti, potrebbe arrivare l'accelerata decisiva, vista anche la volontà di Gabigol di provare un'esperienza in Premier League. In caso contrario, tornerebbe invece nuovamente a prendere forza la soluzione brasiliana, viste anche le tante squadre interessante all'attaccante dell'Inter, da sempre molto apprezzato e stimato in patria.

Atalanta, il River Plate su Rigoni. Ma serve l'ok della Fifa

All'Atalanta è arrivato la scorsa estate in prestito con diritto di riscatto dallo Zenit, ma in maglia nerazzurra non è riuscito a imporsi definitivamente, nonostante le buone qualità messe in mostra in alcune (poche, all'Olimpico contro la Roma su tutte) gare: Emiliano Rigoni, attaccante classe 1993, adesso è finito nel mirino del River Plate. Il calciatore argentino, 12 presenze e tre gol in questa prima parte di stagione, potrebbe infatti salutare presto la Serie A. Resta però da risolvere una questione burocratica non da poco: Rigoni, infatti, in questa stagione ha già indossato due maglie diverse, quelle dell'Atalanta, suo attuale club, e quella dello Zenit San Pietroburgo (28 minuti nella seconda giornata del campionato russo). Da regolamento, dunque, il giocatore non potrebbe indossare una nuova maglia durante la sessione invernale di calciomercato. Alcuni uomini di fiducia del presidente del River Plate D'Onofrio, però, hanno già avviato i contatti con la Fifa per capire se ci sono i margini per portare a termine l'operazione: trattandosi di una Confederazione differente, la società argentina infatti spera di ottenere il via libera al trasferimento, trattandosi formalmente di un prestito da parte dello Zenit, società ancora in possesso del cartellino del giocatore (all'Atalanta in prestito con diritto di riscatto).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.