Calciomercato Genoa, Perinetti sul futuro di Kouamé: "A gennaio non si muove. Su di lui Napoli e due squadre di Premier"

Calciomercato

Il dg del Genoa frena su una partenza immediata dell'attaccante ivoriano, ma non esclude possibili discorsi per giugno: "Non piace solo al Napoli, ma anche in Premier League: in settimana nuovi contatti". E su Romero: "Attenzionato dalla Juventus"

CALCIOMERCATO: TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

NAPOLI, OCCHI SU LOBOTKA DEL CELTA VIGO

Piatek, Kouamé, Romero. Pezzi pregiati del Genoa, che a gennaio non lasceranno Marassi. Parola del dg rossoblù Giorgio Perinetti, che in un'intervista a Radio CRC ha parlato del futuro dei tre giocatori, soffermandosi particolarmente sull'attaccante ivoriano: "Lo vogliono Napoli ed Everton? Innanzitutto – ha precisato Perinetti – nessuno lascerà Genova a gennaio. Magari c’è qualcuno che vuole bruciare la concorrenza per il futuro. Col Napoli c’è stato un colloquio tra i presidenti, ora gli operativi devono concretizzare. I rapporti con Giuntoli sono buoni, in settimana ci sarà un ulteriore contatto". Solo per Kouamé? Perinetti risponde così: "Per ora è lui l’argomento principale. Per noi prendere giocatori dal Napoli è difficile, sono fortissimi. Ma è chiaro che ogni giocatore del Napoli starebbe bene nella nostra rosa, anche Rog". Non solo gli azzurri però, per Kouamé c’è anche l’interesse della Premier League: "L’Everton? Spesso vengono ad osservarlo almeno un paio di squadre di Premier League".

"Romero attenzionato dalla Juve"

Perinetti svela poi anche la squadra che sta seguendo Romero, altro talento scovato dai rossoblù: "È azzeccato dire che Romero è attenzionanto dalla Juve. Ha vent’anni, ha debuttato contro Ronaldo e ha fatto bene. Trovare uno che sa fare il difensore è molto raro". Infine, un aneddoto sull’acquisto di Piatek: "Preziosi non appena lo vide restò impressionato e fu molto bravo a prenderlo nel giro di pochi giorni, altrimenti sarebbe diventato difficile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche