Calciomercato Sassuolo, sondaggio Udinese per Brignola. Peluso piace a Cagliari e Parma

Calciomercato

Si muove il mercato in uscita del club neroverde, al quale sono arrivate richieste per il giovane attaccante e l’esperto difensore classe 1984. Sul primo si è mosso l’Udinese per i primi sondaggi, mentre sul secondo – oltre all’ipotesi Cagliari – è avanzato nelle ultime ore un certo interesse da parte del Parma. Fino al 31 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato, L'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

GLI AFFARI DI OGGI IN TEMPO REALE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO
 

Gente che resta, gente che va. Il calciomercato funziona così, da sempre. Lo sa anche il Sassuolo che, in questi primi giorni di trattative, sta lavorando tanto in entrata quanto in uscita. Chi potrebbe lasciare la squadra di De Zerbi è Enrico Brignola, giovane attaccante sbarcato in neroverde la scorsa estate ma già pronto a fare le valigie. Sul classe 1999 ha mosso i primi sondaggi l’Udinese, intenzionato a rafforzare il reparto offensivo per garantire maggiori alternative a Nicola. Solo 16 i gol segnati in 19 giornate dai friulani, che hanno in De Paul il proprio capocannoniere (sei reti). Insomma, serve di più per agguantare la salvezza. Il secondo nome in uscita è quello di Federico Peluso, esperto difensore classe 1984 che fino a questo momento non sta riuscendo a trovare spazio. Potrebbe dunque essere utilizzato come pedina nell’ambito della trattativa con il Cagliari per arrivare a uno fra Romagna e Pisacane, ma nelle ultime ore si è fatto avanti anche il Parma.

Brignola e Peluso: i numeri

Il Sassuolo, dopo un ottimo avvio di campionato, ha vinto solo due volte nelle ultime tredici giornate, anche se la zona Europa è rimasta comunque alla portata. Brignola, fin qui, non ha trovato molto spazio. Arrivato in estate dal Benevento per 3,5 milioni di euro - più 500mila euro di bonus e il 50% sulla futura rivendita – è sceso in campo solo in sei occasioni fra campionato e Coppa Italia per un totale di 204’ e un gol segnato. Di qui l’ipotesi di cambiare area per trovare un maggiore minutaggio. Stesso discorso per Peluso, 208’ fin qui, schierato da De Zerbi solo in tre occasioni. Insomma, una nuova sfida per ricominciare.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.