Calciomercato, Kouamè: "Piatek attaccante vero, segna anche da casa sua. Al Milan farà bene"

Calciomercato
Kouame a Sky Sport

L'attaccante del Genoa esalta Piatek, pronto a firmare per il Milan: "Segna anche da casa sua, è un attaccante vero. Sono convinto possa fare grandi cose, dispiace sia andato via". Sul suo futuro: "Per ora penso al Genoa. Dovunque andrò darò il massimo"

MERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

PIATEK, ACCORDO MILAN-GENOA: AFFARE DA 35 MILIONI

Krzysztof Piatek al Milan: è tutto fatto. Accordo totale tra i rossoneri e il Genoa per il trasferimento dell’attaccante polacco (operazione da 35 milioni di euro), che sostituirà Gonzalo Higuain. Una perdita importante per i rossoblù, come ha sottolineato ai microfoni di Sky Sport il suo partner d’attacco, Christian Kouame: “Mi spiace che Piatek vada via - ha ammesso il giovane ivoriano, una delle sorprese del campionato - ha fatto la metà dei gol che ha segnato tutta la squadra. Rimane un amico. Gli auguro ogni bene e spero che dia il massimo al Milan. Lui, per me, è forte. Può fare grandi cose, gli auguro di fare bene come al Genoa. Che attaccante è Piatek? È quel giocatore che vede la porta sempre, anche da casa sua. È quella la sua dote principale”.

"Dovunque andrò darò il massimo, ora penso al Genoa"

Genoa che ora, senza Piatek - sono in arrivo Pjaca e Sanabria per sostituirlo - dovrà riprendersi subito dalla sconfitta di lunedì contro proprio il Milan: “È andata come è andata - ha proseguito Kouamè - Ci sono mancati i nostri tifosi. Giocare alle 15 così non è stato facile, noi siamo abituati a stare in campo con loro, ci danno sempre la spinta per dare il massimo”. L’attaccante classe 1997 è a sua volta uno dei nomi più caldi del calciomercato, con tante big (il Napoli in primis) che lo stanno tenendo d’occhio in vista di giugno: “Non so dove sogno di giocare, non so cosa può succedermi domani - ha spiegato - Vivo giorno per giorno, oggi sono qui al Genoa e poi non so. Finché sono al Genoa sono un giocatore del Genoa, darò comunque il massimo dovunque avrò la possibilità di giocare. Tante squadre su di me? Vedo e leggo tante cose, è vero, ma finché non c’è niente di concreto penso solo al Genoa”, ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche