Calciomercato Inter, Perisic ha chiesto la cessione? Spunta il like di Aubameyang

Calciomercato

L’esterno croato ha chiesto la cessione e sulle sue tracce c’è l’Arsenal. Un suo possibile arrivo sarebbe accolto con entusiasmo dall’attaccante dei Gunners, come dimostra un eloquente like su Instagram ad un post riguardante la trattativa

MERCATO LIVE: TUTTE LE TRATTATIVE

INTER: CALENDARIO - RISULTATI - NEWS

CONSIGLI FANTACALCIO: LA CRISI DI GOL DI ICARDI

Non c’è solo la sconfitta di Torino a movimentare le giornate dell’Inter. Se il ko contro i granata ha confermato un inizio 2019 non entusiasmante dal punto di vista tecnico, la situazione legata al futuro di Ivan Perisic rende frenetiche le ultime ore di mercato. L’esterno offensivo croato ha chiesto la cessione, così come è stato confermato anche da Beppe Marotta: “Dobbiamo cercare di accontentarlo, ma rispettando i nostri interessi" le parole dell’ad nerazzurro. La squadra che si sta muovendo sulle tracce del classe 1989 è l’Arsenal, il cui attacco è guidato da Pierre-Emerick Aubameyang. Il quale sembra gradire l’eventuale arrivo di Perisic. La dimostrazione arriva direttamente dai social, dove l’attaccante del Gabon è da sempre molto attivo. A far discutere è un like lasciato da quest’ultimo su un post dell’emittente AFTV Media, che metteva in risalto la notizia secondo cui il giocatore dell’Inter avrebbe chiesto la cessione. Insomma, un’ulteriore dimostrazione di quanto possa essere credibile una ipotetica trattativa fra i nerazzurri e i Gunners, destinati ad essere protagonisti in questa parte finale di mercato.

La proposta dell’Arsenal

Già, perché mancano solo quattro giorni al gong finale, poco forse per definire un affare così importante. L’Arsenal offre un prestito oneroso con diritto di riscatto, una proposta che non accontenta l’Inter, intenzionata – se costretta – a cedere il giocatore fin da subito e alle sue condizioni: “Un calciatore può dire tutto quello che vuole ma, essendo di proprietà della società e un professionista stipendiato, sta poi al club decidere di darlo via – ha tuonato Spalletti nel post gara di Torino - inoltre, ne serve un altro che lo possa acquistare. Se non vuole giocare, starà fuori. Non ci sono problemi”. Per Perisic, fino a questo momento, 25 presenze, tre gol e cinque assist. Numeri decisamente inferiori rispetto alla stagione precedente, con il croato che non sembra mai essere tornato al top della condizione dopo la finale del Mondiale giocata in estate con la propria Nazionale.
 

Le parole di Emery

Intanto, l’allenatore dell’Arsenal Unai Emery, non ha né confermato né smentito le voci sui due obiettivi della sua squadra: Perisic, appunto, e Denis Suarez: “Il mercato d’inverno è sempre difficile. Stiamo valutando due giocatori su tutti, un esterno destro e uno sinistro. Se ci sarà la possibilità li prenderemo. Abbiamo molti giocatori e averne troppi in futuro, quando tutti saranno a disposizione, potrebbe essere un problema"
 

I più letti