Parma, la stampante in Cile è rotta: Brazao firma... al centro commerciale

Calciomercato

Riguarda il giovanissimo portiere, preso dall'Inter in sinergia con il Parma, uno dei retroscena più divertenti dell'ultimo giorno di mercato. In ritiro con la sub-20 brasiliana, Brazao ha dovuto firmare il contratto in un centro commerciale a causa della rottura della stampante

IL RACCONTO DELL'ULTIMO GIORNO DI MERCATO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATOGLI AFFARI DI GENNAIO

GLI SVINCOLATI ANCORA IN CERCA - GLI SVINCOLATI DA GIUGNO

Firme, affari sfumati e… retroscena. L’ultimo giorno di calciomercato è come al solito un mix di emozioni e colpi di scena. A renderlo frenetico è, di frequente, la tecnologia, con situazioni al limite che spesso si risolvono solo negli ultimi secondo disponibili. C’è anche, però, chi la può prendere con filosofia, facendosi una bella risata. È il caso del Parma, che ha vissuto un pomeriggio particolare in attesa della firma del giovanissimo portiere Brazao, preso in sinergia con l’Inter, squadra in cui giocherà dal prossimo giugno. In ritiro con la sub-20 brasiliana in Cile, infatti, il classe 2000 non è riuscito a stampare i contratti da firmare all’interno dell’albergo della Seleçao, per una banale rottura della stampante. Questo fatto lo ha obbligato, accompagnato dalla security verdeoro, ad abbandonare momentaneamente il ritiro per andare nel centro commerciale più vicino, dove alla fine è riuscito a stampare e a firmare le carte da rispedire poi al Parma. Problema risolto alla “vecchia maniera”: Brazao è pronto a sbarcare in Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.