Calciomercato: Ribery, addio al Bayern Monaco. Possibile futuro in Qatar

Calciomercato

Il francese, in scadenza di contratto a giugno, lascerà il Bayern Monaco dopo 12 stagioni. Su di lui l'Al-Sadd, club in cui gioca già l'ex-centrocampista del Barça, Xavi. Prima, però, l'obiettivo è vincere la Bundesliga per la nona volta

BAYERN, VITTORIA E CONTROSORPASSO

Dopo 12 stagioni di fedeltà, sembra essere veramente giunta ai titoli di coda l'esperienza di Franck Ribery al Bayern Monaco. E, a 36 anni, il francese potrebbe ripartire dal Qatar. In scadenza di contratto con il club bavarese a giugno, Ribery non sembra infatti intenzionato a chiudere la sua carriera e, secondo la rivista tedesca 'Kicker', il Qatar potrebbe essere una destinazione probabile per l'ex 'Bleu', affascinato anche dall'Australia (lo vorrebbero i Wanderers di Sydney).

Secondo quanto riporta la rivista, si sarebbero già fatti avanti due club degli Emirati, con l'Al-Sadd Sport in vantaggio, anche grazie alla presenza in squadra di Xavi, l'ex Barça con cui Ribery potrebbe finalmente "unirsi" dopo aver sfiorato i blaugrana nell'estate 2009. All'epoca il francese era sicuramente uno tra i migliori al mondo e, dopo due stagioni al Bayern, fu vicino al trasferimento in Spagna. L'affare non si concretizzò e per Ribery sono poi arrivate altre 10 stagioni in Bundes, arricchite da successi come gli 8 campionati, le 5 coppe nazionali, le 5 Supercoppe e, soprattutto, la Champions del 2013. Per un totale di oltre 400 presenze con la maglia del Bayern (traguardo tagliato in questa stagione) e 121 reti segnate fin qui. Prima dell'addio, però, un'ultima missione: perché adesso Ribery ha in mente solo la conquista della nona Bundesliga, un record.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.