Antonio Conte: "Ho scelto l'Inter per riportarla in alto e per la serietà del club"

CalcioMercato

Dopo l'annuncio ufficiale come nuovo allenatore dell'Inter, sono arrivate anche le prime parole di Antonio Conte: "Sono entusiasta di questa nuova avventura, cercherò di ricambiare la fiducia. Sono qui per aiutare l'Inter a tornare in alto"

CONTE ALL'INTER, LA GIORNATA LIVE

VIDEO: ESCLUSIVA: LE PRIME IMMAGINI

FOTO: LA CARRIERA DI CONTE GLI ALTRI JUVENTINI PASSATI ALL'INTER

TUTTE LE NEWS DI SKY ANCHE SU WHATSAPP

Antonio Conte è il nuovo allenatore dell'Inter. L'annuncio tanto atteso è arrivato all'alba italiana, alle 6 del mattino, mezzogiorno in Cina, quando sul profilo ufficiale dell'Inter è comparsa una foto di "Benvenuto", con il volto dell'allenatore chiamato a riportare l'Inter in alto. Dopo l'esonero di Spalletti, reso ufficiale dal club nella giornata di ieri, contestualmente all'annuncio del neo allenatore, sono state pubblicate le prime parole di Conte, sui motivi principali della sua scelta dopo l'anno sabbatico dovuto alla rottura con il Chelsea. "Inizia un nuovo capitolo della mia vita, sono entusiasta - ha commentato Conte attraverso il sito del club nerazzurro - Cercherò con il lavoro di ricambiare tutta la fiducia che il Presidente e i dirigenti hanno riposto in me". Dopo le frasi di rito, le idee chiare che da sempre caratterizzano il modus operandi dell'ex allenatore di Juventus e Chelsea: "Ho scelto l'Inter per la Società, per la serietà e l'ambizione del progetto. Per la sua storia. Mi ha colpito la chiarezza del Club e la voglia di riportare l'Inter dove merita".

Aspettative e nuovo inizio

A Inter tv, il neo allenatore dell'Inter ha parlato anche della grande pressione che ci sarà su di lui e sulla squadra: "Aspettative? Io so di portare con me delle aspettative per il mio passato, per la mia storia, per le mie vittorie. Le mie aspettative sono molto alte, ho aspettative alte per me stesso, sono il primo a mettermi grande pressione, vivo per il mio lavoro, per cercare di fare il meglio e cercare di vincere. Da dove partirò? Sarà un lavoro da parte di tutti, di tutte le persone che lavorano nell'Inter. Dovremo avere la stessa ambizione, la stessa fame, lo stesso entusiasmo per riportare l'Inter alla vittoria e a essere dove merita"

Le parole chiave: educazione e rispetto

Conte si troverà a dover costruire una mentalità vincente per dare vita a un ciclo vincente. Ma qual è la ricetta migliore? "A me piace sempre utilizzare due parole e rendere il messaggio molto chiaro: educazione e rispetto - ha spiegato ancora - Io do educazione e rispetto però lo pretendo allo stesso tempo. Queste sono le due parole chiave per costruire qualcosa di importante in senso generale e avere rispetto dei ruoli"

Le qualità che deve avere un giocatore da Inter

"Le qualità che deve avere un giocatore dell'Inter? Con me? Le qualità sono la grande disponibilità a lavorare in maniera importante, grande entusiasmo, grande passione, cuore e quello che chiedo è il senso di appartenenza perché penso che questa sia una cosa molto importante se si vogliono raggiungere grandi obiettivi, perché siamo l'Inter e dobbiamo porci grandi obiettivi".

Conte: "Perché io? Con i tifosi dell'Inter condivido ambizione e coraggio"

Oltre alle parole ufficiali affidate a un comunicato stampa, l'Inter ha voluto omaggiare Conte anche con un video emozionale nel quale si mettono in evidenza a mo' di "pensieri ad alta voce", altre parole pronunciate dal neo allenatore nerazzurro che si chiede: "Perché proprio io? Perché insieme ai tifosi dell'Inter condividiamo la stessa ambizione, il coraggio, la fame e la determinazione, ora tocca a me". Ed ancora: "Finalmente si ricomincia, di motivi ne ho tanti, anche troppi e di sfide davanti altrettante, ma non vedo l'ora".

I più letti