Roma, lo Shakhtar chiede 3 milioni per lasciare andare Fonseca

Calciomercato

Contrariamente all’accordo iniziale con l’allenatore, il club ucraino vuole parte della clausola di 5 milioni per liberare l’allenatore. La negoziazione continua, i giallorossi possono contare sull’accordo già raggiunto col portoghese

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

Paulo Fonseca non sarà liberato gratuitamente dallo Shakhtar. Al momento è questa la posizione del club ucraino, che non ha intenzione di mantenere il gentlemen agreement che aveva fatto con l’allenatore e che prevedeva di liberarlo senza pagamenti di clausole in caso di offerta importante. La disposizione è arrivata dopo un confronto tra direttore generale e presidente, con il primo che ha poi comunicato agli agenti dell’allenatore che al posto di richiedere i 5 milioni previsti dal contratto, ne saranno pretesi soltanto 3. La negoziazione ad ogni modo continua, per cercare la soluzione migliore, con la speranza di trovare l’intesa definitiva entro la fine della settimana.

Roma-Fonseca, c’è già l’accordo

Resta dunque di trovare soltanto l’accordo per l’uscita di Fonseca dallo Shakhtar Donetsk, dal momento che la Roma ha già raggiunto l’intesa con l’allenatore portoghese. Le parti si sono accordate negli scorsi giorni a Madrid in un vertice a cui aveva partecipato anche lo stesso allenatore in prima persona.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE