Nainggolan: "Calciomercato? Ho un contratto con l'Inter e sono sereno"

Calciomercato

A Roma per un evento a scopo benefico, il Ninja parla anche del suo futuro in nerazzurro. E sul calcio femminile spiega: "Bello vedere il Mondiale in tv, speriamo che le giocatrici presto siano pagate quanto gli uomini"

GIULINI: "BARELLA? PROPOSTA INTER PER ORA NON SODDISFA"

RIVOLUZIONE CONTE: A RISCHIO ICARDI, PERISIC E NAINGGOLAN

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

"Ho un contratto con l'Inter e sono sereno". Ai microfoni di Sky Sport Radja Nainggolan parla del suo futuro in nerazzurro e lo fa esprimendo tranquillità. L'occasione per parlare del futuro del centrocampista stata rappresentata dalla nona edizione di Giochi Senza Barriere, l’evento a scopo benefico per l’integrazione e la promozione dello sport paralimpico ideato dall’Associazione art4sport Onlus di Bebe Vio. Un evento che ha riportato il centrocampista belga a Roma nei giorni in cui sta partendo l'era Conte all'Inter. Un progetto tecnico al quale Nainggolan, legato ai nerazzurri da un contratto fino al 2022 e reduce da una stagione con 36 presenze, 7 gol e 3 assist, si avvicina con serenità.

La presenza nella Capitale ha permesso al giocatore 31enne anche di parlare del Mondiale di calcio femminile in corso in Francia: "Il Mondiale femminile trasmesso in tv è un grande passo in avanti, fino a 2-3 anni fa non se ne poteva neppure parlare. Si tratta di un movimento che sta crescendo. Penso sia una bella cosa". Un affare di famiglia a casa Nainggolan: "Mia sorella gemella Riana, per esempio, ora gioca a calcio a 5 ma quando giocava a 11, pur essendo forte, non aveva la possibilità di ricevere cifre sufficienti a mantenersi. Doveva lavorare e giocare. Sarebbe più bello se in futuro si potesse arrivare ai livelli di retribuzione di quello maschile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche