Calciomercato. Dzeko, prove di Inter sui social: è in vacanza con Perisic

Calciomercato

Poco dopo la conferenza di Petrachi, è apparsa su Instagram una foto che ritrae Edin Dzeko e Ivan Perisic in vacanza insieme in Croazia

CONTE, LA PRESENTAZIONE IN LIVE STREAMING

In Italia Petrachi avvisava Dzeko e l'Inter e chiariva che la Roma non accetta ricatti sul mercato, poco dopo l'attaccante bosniaco replicava con una storia sui social dove si mostrava in posa con l'interista Ivan Perisic in Croazia. Il centravanti giallorosso è in vacanza a Dubrovnik insieme ai suoi amici e all'esterno nerazzurro. Dzeko attende sviluppi e intanto lancia un segnale, con una foto pubblicata poco dopo la fine della conferenza stampa in cui Petrachi ha parlato proprio del suo futuro.

Le parole di Petrachi

Queste le parole del nuovo direttore sportivo della Roma: "Il messaggio che deve passare è che non è che uno si sveglia la mattina, decide che deve andarsene e ci ricatta. La Roma non deve essere ricattata da nessuno. Se un giocatore non vuole restare a Roma, allora si presenta con l'offerta giusta da parte della squadra che lo vuole. Non trattengo nessuno con la forza, ma non mi piace essere strozzato da qualcuno. Non mi interessa se un giocatore ha raggiunto un accordo con un’altra società, che già è deontologicamente è scorretto. Mi interessa che il giocatore sappia che non deve pensare di stare a casa sua. Il giocatore non è il padrone della nostra casa, anzi. Deve fare di tutto per permetterle di vivere bene. È la proprietà che decide", ha risposto l'ex dirigente del Torino parlando dell'attaccante bosniaco.

La trattativa

Prima del 30 giugno la Roma aveva esigenza di vendere alcuni calciatori per ragioni di Fair Play Finanziario e ha provato a cercare un accordo con l'Inter per Edin Dzeko. Dopo aver ceduto Manolas al Napoli e Luca Pellegrini alla Juventus, però, è riuscita a fare plusvalenze per un totale di 45 milioni, in modo da sistemare il bilancio. Questo mette i giallorossi nelle condizioni di non dover per forza vendere l'attaccante bosniaco e di poter trattare con l'Inter alle proprie condizioni, come precisato da Petrachi. E fino a questo momento tra i due club non è stato trovato l'accordo, né dal punto di vista economico né dal punto di vista delle contropartite tecniche.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche