Raiola: "Juve-De Ligt hanno accordo. Speriamo si trovi presto anche con l'Ajax"

Calciomercato

L'agente del difensore olandese conferma che l'intesa tra il suo assistito e i bianconeri c'è. Occorre limare le distanze tra la richiesta dell'Ajax per il cartellino e la proposta della Juve. Intanto il giocatore andrà in ritiro coi lanceri ed emerge un retroscena: a De Ligt sarebbe stata assicurata la cessione nell'estate 2019 a una cifra prestabilita

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Arrivano dall'Olanda gli ultimi aggiornamenti sulla trattativa che riguarda Matthijs De Ligt e la Juventus. L'agente del difensore centrale olandese, Mino Raiola, ha confermato sulle colonne del De Telegraaf che esiste già l'intesa tra il giocatore e il club bianconero, mentre Juventus e Ajax continuano a lavorare alla ricerca di un accordo per il suo cartellino. Ulteriori conferme dei dettagli di una trattativa raccontata nelle ultime settimane da Sky Sport. "De Ligt ha l'accordo con la Juventus - ha spiegato Raiola - il giocatore spera solo che i due club trovino l'intesa rapidamente". Oggi, intanto, il club olandese darà il via al ritiro estivo in Austria, a Bramberg, e De Ligt sarà regolarmente tra i presenti dopo aver trascorso il mese di giugno prima in campo con l'Olanda in Nations League e poi in vacanza tra Miami e le Bahamas con la fidanzata Annekee Molenaar. "De Ligt sarà con la squadra - assicura Raiola - fingersi malato non è un'opzione per lui. E anche un caso di arbitrato è fuori questione per noi, adottiamo un approccio professionale". Messaggio chiaro: il difensore classe 1999 si presenterà regolarmente al raduno, ma in attesa di conoscere il suo futuro.

Il retroscena: l'Ajax e l'ok alla cessione nel mercato 2019

Il De Telegraaf riporta anche un retroscena riguardante un accordo per la cessione di De Ligt nel corso del calciomercato estivo 2019. Pare che al termine della scorsa stagione l'Ajax avesse promesso a Matthijs de Ligt di cederlo nel mercato estivo 2019 per una cifra compresa tra i 45 e i 50 milioni di euro. Sarebbe successo nel corso di un incontro che aveva coinvolto il papà del giocatore, Frank, e il supervisore Barry Hulshoff. L'intesa non sarebbe però stata messa nero su bianco. Un accordo sulla parola, a fronte dell'attuale richiesta dell'Ajax per il cartellino del suo capitano: 75 milioni. Una cifra che la Juventus sta provando ad abbassare, forte dell'accordo sul contratto quinquennale con De Ligt. Che intanto aspetta i bianconeri, dal ritiro dei Lancieri in Austria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche