Inter, Nainggolan lascia il ritiro e torna a Milano. Le news

Calciomercato

Dopo Icardi, anche il centrocampista belga lascia il ritiro di Lugano per fare rientro a Milano. Nainggolan è fuori dal progetto e deve valutare il suo futuro. Nel frattempo, nel corso della prima uscita amichevole stagionale, la curva nerazzurra ha esposto uno striscione di vicinanza al giocatore, alle prese con un momento delicato a causa delle condizioni di salute della moglie

CALCIOMERCATO LIVE: LE TRATTATIVE DI OGGI

LUGANO-INTER LIVE - IL TABELLONE DEL MERCATO

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Radja Nainggolan ha lasciato il ritiro dell’Inter. Dopo Mauro Icardi, che di comune accordo con la società ha abbandonato Lugano - la sede dove la squadra sta lavorando agli ordini di Antonio Conte - per fare rientro a Milano, anche il centrocampista belga ha fatto lo stesso, segnale di come sia ormai fuori dal progetto nerazzurro. Nella mattinata di domenica 14 luglio Nainggolan ha svolto una seduta di allenamento personalizzato, poi non è salito sul pullman con il resto della squadra, impegnata nella prima amichevole stagionale contro il Lugano. Il giocatore, dunque, è tornato a Milano e non è stato ancora reso noto se partirà con il resto della squadra per la tournée in Asia, che prenderà il via nella giornata di martedì 16 luglio: secondo indiscrezioni Nainggolan dovrebbe andare con il gruppo di Antonio Conte a differenza di Icardi, che invece rimarrà a Milano.

Striscione per Radja

Nel frattempo la tifoseria dell’Inter si è schierata al fianco del centrocampista, che sta attraversando un periodo particolarmente delicato anche per questioni che esulano dalle faccende di campo. La compagna di Nainggolan, Claudia, ha infatti annunciato di avere una grave malattia. Per questo nel corso dell’amichevole dell’Inter contro il Lugano allo stadio di Cornaredo la curva nerazzurra ha esposto uno striscione di solidarietà nei confronti del giocatore belga: "Vicini alla famiglia Nainggolan".

Il futuro di Nainggolan

Non è ancora chiaro quale sarà il futuro di Nainggolan. Il fatto che abbia lasciato in anticipo il ritiro è la conferma di come il giocatore sia ormai fuori dal progetto dell’Inter, ma resta da capire dove potrebbe andare a giocare. Il centrocampista attualmente ha due offerte dalla Cina e negli scorsi giorni ha aperto per la prima volta all’ipotesi di un trasferimento: su di lui ci sono il Dalian Yifang di Benitez e Hamsik e lo Shanghai Shenhua, nuova squadra di El Shaarawy.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche