Calciomercato Napoli, ufficiale la cessione di Vinicius al Benfica. E la clausola è super

CalcioMercato

Gli azzurri hanno ufficializzato la cessione dell'attaccante brasiliano al club di Lisbona, affare da circa 17 milioni di euro. Per il giocatore un contratto quinquiennale e una super clausola da 100 milioni

NAPOLI-CREMONESE LIVE

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Affare in uscita per il Napoli, che ha ceduto a titolo definitivo al Benfica l'attaccante brasiliano Carlos Vinicius. La società azzurra ha ufficializzato l'operazione con un comunicato ufficiale, e anche il Benfica ha reso noto il nuovo acquisto e i dettagli dell'accordo. Il club di De Laurentiis incassa circa 17 milioni di euro (di cui circa 3 milioni andranno al Real Sport Clube, squadra dal quale il Napoli lo aveva acquistato), mentre il giocatore - che negli ultimi mesi della scorsa stagione ha giocato in prestito al Monaco - ha firmato un contratto quinquennale. I lusitani hanno anche ufficializzato la super clausola di rescissione che Vinicius avrà nel suo contratto: 100 milioni di euro.

Le prime parole di Vinicius

"Sono molto contento di essere al Benfica - ha commentato Vinicius - mi hanno accollto benissimo. Lotterò per questa squadra e per questa gente, in uno stadio che è un inferno quando ci giochi da avversario: questo calore non può che fare bene. Il mio obiettivo è raggiungere gli obiettivi prefissati dal club". E chissà che il classe '95 non rappresenti in futuro, per il Benfica, quello che è appena stato Joao Felix. Stando alla clausola, cioè, una enorme plusvalenza.

I più letti