De Rossi è de Boca Juniors, tifosi in delirio all'aeroporto. Poi la visita alla Bombonera

CalcioMercato

L'ex centrocampista della Roma è di fatto un nuovo giocatore del Boca Juniors. Dopo essere arrivato a Buenos Aires nella mattinata di giovedì ed essere stato accolto dai tifosi letteralemte in delirio, l'ex centrocampista della Roma ha svolto le visite mediche e visitato la Bombonera con l'ex compagno Burdisso. Poi con un breve video sul proprio profilo twitter l'annuncio della società: "E' già del Boca". Lunedì la presentazione, il possibile esordio in Copa Libertadores nel ritorno contro il Paranaense

BOCA, CLIP DA BRIVIDI PER DE ROSSI: "REALIZZATO UN SOGNO"

DE ROSSI VOLA IN ARGENTINA. VIDEO

IL MESSAGGIO DI MARADONA A DE ROSSI

Al termine di una giornata densa di emozioni e piena di nuovi incontri, Daniele De Rossi è ufficialmente diventato un nuovo giocatore del Boca Juniors. Nella serata italiana di giovedì, infatti, il club argentino ha postato sul proprio profilo twitter un breve video nel quale si vede il primo piano stretto dell'ex centrocampista della Roma, ancora senza maglia gialloblu ma probabilmente all'interno dello spogliatoio della squadra, con la scritta "E' già del Boca". Il tutto, come detto, alla fine di una giornata molto intensa per De Rossi, accolto come una vera e propria star dai tantissimi tifosi che hanno assediato l'aeroporto sin dalle prime ore dell'alba. 

Il giocatore è atterrato alle 6.19 ore locali dopo un volo di quasi quattordici ore, accompagnato dalla moglie Sarah Felderbaum. De Rossi ha trovato un ambiente caldissimo, forse anche al di là di quelle che erano le sue aspettative. Ogni suo spostamento, dall'arrivo all'aeroporto alle visite mediche, è stato accompagnato da tantissimi cori, tifosi scalmanati che indossavano magliette della Roma con il suo nome e sciarpe del Boca. Dopo aver svolto i test fisici necessari per l'ufficialità, l'ex centrocampista della Roma ha poi salutato i nuovi compagni e ha visitato la Bombonera. L'ex giallorosso è stato immortalato insieme al direttore sportivo del club Nicolas Burdisso vicino alla statua di Maradona posta all'interno dello stadio.

Presentazione slittata

La presentazione del giocatore inizialmente in programma domani alle 17 ore italiane è slittata a lunedì per permettere al presìdente Daniel Angelici di esserci: il numero uno del Boca è all'estero e non sarebbe riuscito a rientrare in tempo per domani pomeriggio. De Rossi si allena già da oggi e domenica sarà presentato "informalmente" ai tifosi: l'ex giallorosso sarà presente alla partita con l'Huracán in campionato. Il giorno dell'esordio potrebbe essere il prossimo 1° agosto alla Bombonera nel ritorno degli ottavi di Copa Libertadores contro l'Atletico Paranaense.

De Rossi al Boca, il telegramma ricevuto in volo

L'avventura di De Rossi con la maglia del Boca, però, è simbolicamente cominciata ben prima dell'arrivo in Argentina, come dimostra una foto postata tra le storie del proprio profilo Instagram dalla moglie dell'ex capitano della Roma. Un brevissimo telegramma inviato proprio dal Boca che informava De Rossi del risultato dell'andata degli ottavi di finale di Copa Libertadores tra Atletico Paranaense e appunto i gialloblu di Buenos Aires, terminata 1-0 a favore degli argentini. "Salutateci Daniele", si legge alla fine della brevissima nota, come a voler da subito coinvolgere il centrocampista nella sua nuova avventura. Arrivato a Buenos Aires, De Rossi ha svolto le visite mediche, ha salutato i nuovi compagni e ha visitato la Bombonera. L'ex giallorosso è stato immortalato insieme al direttore sportivo del club Nicolas Burdisso vicino alla statua di Maradona posta all'interno dello stadio.

I più letti