Lukaku Inter, Marotta: "Nostra offerta di calciomercato congrua. Conte sarà accontentato"

Calciomercato

L’amministratore delegato dell’Inter ha parlato ai microfoni di Sky Sport a margine della compilazione dei calendari di Serie A. E sulle richieste di Conte ha aggiunto: "Antonio ha ragione, pronti a costruire una squadra all’altezza”

LUKAKU, FORCING DELL'INTER: L'AGENTE DELL'ATTACCANTE A LONDRA

SCAMBIO DYBALA-LUKAKU: IMPORTANTI SVILUPPI DA LONDRA

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS

L’Inter affronterà Lecce, Cagliari e Udinese nelle prime tre giornate, prima del derby di Milano alla quarta. Bisognerà capire quale sarà l’attacco dei nerazzurri, al momento con tante incognite. L’obiettivo numero resta Romelu Lukaku, ma tra United e nerazzurri c'è ancora distanza. "Abbiamo fatto un’offerta congrua (70 milioni di euro più bonus, ndr) e importante, che rispetta il valore del giocatore – ha spiegato l’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, a margine della cerimonia dei calendari negli studi di Sky -. In alcuni casi, come per Lukaku, le richieste sono elevate. Per il momento non abbiamo chiuso e non mi sbilancio sul futuro".

"Accontenteremo Conte"

Marotta ha poi risposto in merito ad Antonio Conte, che prima della sfida di ICC con il Manchester United si era lamentato del ritardo sul calciomercato rispetto alle sue aspettative. "Quello che ha detto Conte è da condividere – ha aggiunto Marotta -. Credo sia giusto che gli allenatori chiedano di lavorare in modo approfondito e con la rosa più completa possibile. Con Antonio siamo all'anno zero, ci sono situazioni che vanno definite ma siamo convinti di poter allestire una rosa all'altezza". Infine una battuta su Mauro Icardi: "La vicenda è difficile da gestire, soprattutto dal punto di vista mediatico", ha concluso l’ex dirigente della Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche