Lukaku tra Inter e Juve: fuori dai convocati del Manchester United per la Norvegia

Calciomercato

L’attaccante belga, nel mirino di Inter e Juventus, non è stato convocato per l’impegno amichevole dei Red Devils in Norvegia contro il Kristiansund: ulteriore indizio di mercato?

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS

LUKAKU-JUVE, NEDVED FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

INTER, IN ARRIVO NUOVA OFFERTA PER DZEKO

Romelu Lukaku e il Manchester United sembrano sempre più lontani. Al centro delle voci di mercato e nel mirino di Inter e Juventus, l’attaccante belga – che già non era stato impiegato nella tournée dei Red Devils in Australia e in Asia – non è stato convocato da Ole Gunnar Solskjaer per l’impegno amichevole della squadra in Norvegia contro il Kristiansund in programma martedì 30 luglio. Un segnale forte da parte della società, che non ha motivato l’esclusione di Lukaku.

L’elenco dei convocati

A comunicare l’elenco dei convocati di Solskjaer per la trasferta in Norvegia è stato lo stesso Manchester United. Questo l’elenco completo dei 26 giocatori a disposizione del manager degli inglesi:

David De Gea, Lee Grant, Joel Pereira, Sergio Romero; Diogo Dalot, Phil Jones, Victor Lindelof, Marcos Rojo, Luke Shaw, Chris Smalling, Axel Tuanzebe, Aaron Wan-Bissaka, Ashley Young; Fred, Angel Gomes, Daniel James, Jesse Lingard, Juan Mata, Nemanja Matic, Scott McTominay, Andreas Pereira, Paul Pogba; Tahith Chong, Mason Greenwood, Anthony Martial, Marcus Rashford.

Lukaku tra Inter e Juve: il punto sulla trattativa

Un vero e proprio duello di mercato tra Inter e Juventus quello che vede coinvolto Romelu Lukaku. L'attaccante classe '93 del Manchester United, infatti, è ambito da entrambe le società, che lo hanno individuato come profilo ideale per rinforzarsi. L'Inter si è mossa da tempo sul belga, obiettivo numero uno di Antonio Conte, e ha presentato una prima offerta di 60 milioni di euro allo United, che però ha ritenuto la proposta troppo bassa e chiede almeno 70 milioni (che diventerebbero 80 grazie all'inserimento di alcuni bonus). La difficoltà di trovare un'intesa tra i nerazzurri e i Red Devils ha dato modo alla Juve di inserirsi nella trattativa: il ds bianconero Fabio Paratici nelle ultime ore ha intensificato i contatti con il club inglese e ha iniziato a lavorare su un'operazione che coinvolgerebbe anche Paulo Dybala, possibile pedina di scambio gradita allo United. L'argentino, che come ha confermato Nedved dopo la presentazione del nuovo calendario di Serie A ha addosso gli occhi anche di un'altra big di Premier, viene valutato dai bianconeri almeno 100 milioni che dunque, in caso di esito positivo della trattativa, riceverebbe dai Red Devils anche un conguaglio di 20 milioni. Ma al momento sembra proprio la volontà di Dybala, che deve ancora rientrare dalle vacanze, l'ostacolo più grande: l'argentino vuole restare alla Juventus e farà di tutto per convincere Sarri e la Juventus a tenerlo a Torino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche