Fiorentina, Boateng ufficiale: "Io voluto con forza". Lirola: "Sempre pensato ai viola"

CalcioMercato

I primi due acquisti dell'era Commisso arrivano dal Sassuolo. Il centrocampista ex Barcellona è stato giù ufficializzato attraverso una nota sul sito del club viola: "Ho scelto la Fiorentina per il progetto, mi hanno voluto con forza". Si attende l'ufficialità per il terzino spagnolo: "Da quando mi ha chiamato la prima volta il direttore Pradè non ho pensato ad altro che alla Fiorentina"

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS

NAINGGOLAN, C'E' ANCHE LA FIORENTINA

FIORENTINA, IL CALENDARIO 2019/2020

I primi acquisti della presidenza americana sono arrivati a Firenze. Kevin-Prince Boateng e Pol Lirola sono i giocatori che di fatto inaugurano l'era Commisso. Hanno raggiunto il capoluogo toscano in treno, arrivando in città a un'ora e mezza di distanza l'uno dall'altro, pur provenendo dallo stesso club, il Sassuolo. Il primo a raggiungere Firenze è stato Boateng, avvistato intorno alle 9 a Santa Maria Novella. "Sono felice. Ho scelto la Fiorentina per il progetto - le parole di Boateng - ho visto che il club mi ha voluto con forza, hanno fatto pressione per avermi qua e, vista anche la mia età, questo è stato un fattore importante". Dopo l'arrivo a Firenze, è giunta anche l'ufficialità dell'acquisto da parte della Fiorentina.

La nota ufficiale

Ad ufficializzare l'arrivo di Boateng è stata la stessa società viola attraverso questa nota apparsa sul proprio sito: "ACF Fiorentina comunica di aver acquistato, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Kevin Prince Boateng dall’U.S. Sassuolo Calcio. Boateng è nato a Berlino il 6 marzo del 1987. In carriera ha indossato, tra le altre, le maglie di Milan, Schalke 04, Eintracht Francoforte e, da gennaio 2019, ha giocato nel Barcellona, oltre a vantare 14 presenze con la Nazionale del Ghana con la quale ha realizzato 2 reti. Il calciatore tedesco, in carriera, ha vinto 1 Campionato italiano, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa di Germania e 1 Campionato spagnolo".

Lirola, si attende l'ufficialità

Non è acora ufficialmente della Fiorentina, ma per Pol Lirola manca soltanto l'annuncio. Alle 10.30 circa, invece, alla stazione di Campo di Marte il terzino spagnolo è sceso dal treno e ha rilasciato le sue prime dichiarazioni: "Sono contentissimo di essere qua - le parole dell'ormai ex Sassuolo - da quando mi ha chiamato la prima volta il direttore Pradè non ho pensato ad altro che alla Fiorentina".

I più letti