Calciomercato, Correa-Rodrigo: storie parallele tra Milan, Atletico e Valencia

CalcioMercato

Non è ancora stato trovato l'accordo fra rossoneri e colchoneros per l'attaccante argentino. Motivo per cui i madrileni non riescono a chiudere la trattativa per Rodrigo, che nel frattempo resta a Valencia ad allenarsi con i propri compagni 

GLI ACQUISTI UFFICIALI DELLA SERIE A: FOTO

AGENTE CORREA INCONTRA ATLETICO

TUTTE LE NEWS DI MERCATO LIVE

Destini incrociati, il mercato è anche questo. Lo sanno bene Milan e Atletico Madrid, con il Valencia sullo sfondo. Simeone vorrebbe abbracciare quanto prima Rodrigo, il cui acquisto è stato già praticamente definito ma non ufficializzato, dal momento che i colchoneros hanno bisogno dei soldi ricavati dall'eventuale cessione di Correa per la fumata bianca finale. Attendono dunque un aiuto da parte dei rossoneri, che stanno lavorando per regalare a Giampaolo la seconda punta di cui necessita. La scelta, come è risaputo, è ricaduta sull'argentino classe 1995 dell'Atletico, per cui però gli spagnoli non chiedono meno di 50 milioni di euro. C'è ancora distanza fra domanda e offerta, tanto che l'agente del giocatore sta cercando di mediare fra i due club. Prima il viaggio in Italia per parlare con il Milan, poi quello in Spagna per trovare una via di mezzo con l'Atletico. Augustin Jimenez, però, non vorrebbe forzare troppo la mano con i madrileni per la profonda riconoscenza nei confronti del club e per l'ottimo rapporto con Simeone.

E Rodrigo aspetta

In tutto questo Rodrigo, attaccante classe 1991 del Valencia e promesso sposo dell'Atletico Madrid, osserva interessato la trattativa fra i colchoneros e il Milan. Nel frattempo il brasiliano è tornato ad allenarsi con i suoi compagni, indossando quella maglia che probabilmente potrebbe non essere più sulle sue spalle nella prossima stagione. Resta con la propria squadra anche Correa, che si allena a Madrid. Non rimane che aspettare. 

I più letti