Dzeko-Roma, il rinnovo fa i impazzire i compagni di squadra: le reazioni social

CalcioMercato

Entusiasmo sui social per il rinnovo del contratto di Edin Dzeko: i suoi compagni di squadra hanno esultato come se fosse arrivato un nuovo acquisto. E anche Francesco Totti ha fatto i complimenti al bosniaco per aver sposato ancora i colori giallorossi

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

DZEKO E IL RINNOVO: "LA ROMA E' CASA MIA"

INTER, SFUMA DZEKO: ECCO LA NUOVA STRATEGIA DELL'INTER

Per quasi tutta l’estate ha giocato e segnato con la maglia della Roma, mentre radio mercato gli cuciva addosso il nero e l’azzurro dell’Inter. Oggi quella maglia è tornata a essere più giallorossa che mai. E sopra, sotto il suo nome, c’è scritto 2022. Edin Dzeko ha sposato ancora la causa romanista: l’aveva fatto una prima volta nel 2015, quando era sbarcato nella Capitale dal Manchester City. Poi a gennaio 2018, quando saltò il suo trasferimento al Chelsea. Ora ha detto di nuovo sì al suo presente: un nuovo matrimonio annunciato all'improvviso, in un giorno di metà agosto. Un autografo, uno dei più importanti della sua carriera, per mettere la parola fine a uno dei tormentoni del calciomercato estivo 2019.

La gioia dei compagni

Quando il club ha annunciato sui social il rinnovo di contratto, i suoi compagni hanno esultato come se la Roma avesse acquistato un nuovo giocatore. E in effetti è come se Dzeko fosse stato comprato una terza volta. "Il miglior acquisto che la Roma potesse fare", ha scritto Florenzi in una storia su Instagram. Il terzino ha poi commentato il post di annuncio del club giallorosso con un "Olè, olè, olè….". Il coro è stato subito completato da Lorenzo Pellegrini. "Dzekoooo, Dzekooooo…". Il prolungamento dell’attaccante ha alzato di colpo l’umore del gruppo: Cengiz Under, anche lui fresco di rinnovo, ha alternato due mani in preghiera ai cuoricini giallorossi. Alla pioggia di cuori social hanno partecipato anche Zaniolo e Juan Jesus, mentre Justin Kluivert si è distinto postando una serie di fiamme. "Grande bomber", il commento di Francesco Totti, uno dei più entusiasti quattro anni fa quando la Roma portò in Italia il bosniaco. Sulla falsariga dell’ex capitano anche Kevin Strootman: "Daje bomber", con tanto di applausi. I compagni e l’allenatore Paulo Fonseca, che sin da subito lo ha fatto sentire importante nel suo progetto, sono consapevoli che venerdì 16 agosto la stagione della Roma potrebbe essere cambiata. Dzeko non è più in partenza, la sua maglia non è più sbiadita come nelle amichevoli estive giocate nelle scorse settimane. Questa sera, quando contro l'Arezzo guiderà ancora l'attacco della Roma, sarà più giallorossa che mai.

I più letti