Calciomercato, Genoa su Donis dello Stoccarda: servono 6 milioni

CalcioMercato

Classe '96, gioca in Bundes dall'estate del 2017. Per lui anche due anni nelle giovanili della Juventus. I rossoblù hanno già un accordo con il giocatore, in caso di partenza di Gumus potrebbero affondare il colpo

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

SERIE A, ARRIVATI 1200 GOL DALL'ESTERO

TUTTI I BOMBER PASSATI DA GENOA

Quando il Genoa compra un centravanti è (quasi) sempre una garanzia: Diego Milito, Piatek, Giovanni Simeone, Borriello e tanti altri. L'ultima idea di Preziosi si chiama Anastasios Donis, numero 9 dello Stoccarda, classe '96. Ha giocato anche un paio di stagioni nella Primavera della Juve, prima di essere dirottato al Sassuolo per sei mesi (nessuna presenza in prima squadra). Per lui anche 9 gare e un gol in Nazionale greca. 

Chi è Donis, il nuovo obiettivo del Genoa

Oggi lo segue il Genoa di Andreazzoli, alla ricerca di un'altra punta. Il club avrebbe già trovato l'accordo con il giocatore, pronto un contratto quadriennale, ma l'operazione è legata alla partenza di Sinan Gumus, attaccante rossoblù arrivato in estate. Il costo dell'operazione si aggira intorno ai 6 milioni di euro, l'anno scorso Donis ha giocato 27 partite segnando 5 reti. Quest'anno è rimasto allo Stoccarda in Serie B tedesca. La Juventus lo prestò per due anni di fila tra Lugano e Nizza, dove ha segnato 13 reti in due stagioni. Meglio in Svizzera che in Ligue 1, dove ha siglato 8 reti in 29 partite.

Figlio d'arte

Nato a Blackburn nel '96, suo padre Giorgios ha giocato a calcio e oggi fa l'allenatore. E' il coach del Panathinaikos in SuperLeague greca. Per lui anche 5 presenze con la Nazionale. Curiosità: anche suo fratello Christos ha deciso di diventare un calciatore, si sta facendo strada tra le fila del Panathinaikos come centrocampista e ha due anni in meno di lui (1994). L'anno scorso è stato titolare, il suo allenatore è proprio papà Giorgios. 

I più letti