Rebic al Milan, ufficiale l'ultimo colpo di calciomercato: André Silva all'Eintracht

CalcioMercato

La società rossonera chiude il proprio mercato con il colpo che Giampaolo voleva, quell'attaccante veloce da affiancare a Piatek. Si tratta del croato ex Fiorentina in arrivo dall'Eintracht Francoforte, dove si trasferisce il portoghese André Silva. Ma la chiusura anticipata del mercato tedesco stava rischiando di far saltare tutto

CALCIOMERCATO LIVE - CALCIOMERCATO MILAN: ULTIMO GIORNO LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Respiro di sollievo, alla fine tutto è andato come i dirigenti rossoneri volevano. Ante Rebic, attaccante croato classe '93, 45 gol in 187 partite totali in carriera (10 reti in 38 partite nell'ultima stagione), è il nuovo rinforzo per l'attacco rossonero che Giampaolo aspettava da tempo. Una trattativa portata avanti dalla dirigenza del Milan in gran segreto, dopo che per almeno un mese il nome era stato accostato all'Inter (che in realtà lo aveva tenuto sempre in stand-by senza mai affondare il colpo definitivo). Arriva con la formula del prestito oneroso fissato a 5 milioni con un diritto di riscatto da 25 milioni di euro. E dire che per una mezz'oretta si è temuto che alla fine il trasferimento saltasse.

André Silva all'Eintracht

Il brivido legato all'acquisto di Rebic era in realtà frutto di qualche problema sorto all'improvviso nell'altra faccia della medaglia di questa operazione di mercato, che contemporaneamente all'arrivo del croato a Milano prevedeva il passaggio di André Silva, sempre in prestito e sempre alle stesse cifre, nella squadra di Francoforte. Quando tutto sembrava oramai fatto, a meno di un'ora dalla chiusura del mercato tedesco fissata per le 18 (dunque con 4 ore di anticipo rispetto a quello italiano), il sorgere di alcuni problemi sull'accordo tra il portoghese e l'Eintracht stavano per far saltare tutto, ma alla fine, per la gioia dei dirigenti rossoneri, l'affare si è concluso.

I più letti