Calciomercato Inter, Marotta allontana le voci su Lautaro: "Non vendiamo i migliori"

Calciomercato

L'amministratore delegato del club nerazzurro ha allontanato le voci di mercato che riguardano l’attaccante argentino, secondo i media spagnoli finito nel mirino del Barcellona: "Questa società è molto forte, raramente vende i giocatori importanti e vogliamo continuare su questa strada"

I pezzi pregiati dell'Inter non si toccano. È questo il messaggio lanciato da Giuseppe Marotta ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match di campionato dei nerazzurri sul campo del Bologna. L’amministratore delegato, in particolare, ha allontanato le voci di mercato che riguardano Lautaro Martinez, che dopo il rendimento molto positivo di questo avvio di stagione secondo i media spagnoli sarebbe finito nel mirino del Barcellona. Parole chiare quelle di Marotta, che ha spiegato qual è la politica del club. "Partiamo da un concetto – ha chiarito -: i giocatori sono contenti di stare con noi e, come si dice sempre, un giocatore per partire deve prima esprimere la volontà di andare via. L'Inter è una società molto forte che raramente vende i giocatori importanti, quindi vogliamo continuare su questa strada anche se chiaramente ci dobbiamo trovare anche davanti a delle situazioni da gestire. Ma questo fa parte del nostro ruolo".

Lautaro-Inter, trattativa per il rinnovo

Le parole di Marotta, specialmente quell'ultimo riferimento alle situazioni da gestire, nascondono comunque una situazione potenzialmente pericolosa per il proseguio del rapporto tra l'attaccante e l'Inter, rappresentata da un reale interesse sul giocatore del Barcellona e dalla contemporanea presenza di una clausola di rescissione da 111 milioni che la squadra catalana, se realmente interessata, potrebbe anche essere in grado di attaccare. Per questo nel futuro prossimo, e qui le situazioni a cui faceva riferimento Marotta, la società nerazzurra e l'entourage dell'attaccante cominceranno un'inevitabile trattativa per un rinnovo con una triplice finalità: allungare la scadenza, adeguare il contratto a Lautaro e alzare, o eventualmente togliere del tutto, la clausola di rescissione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche