Roma, Bruno Peres rescinde con il Recife: al San Paolo fino a gennaio

Calciomercato
©Ansa
bruno peres san paolo

Il terzino giallorosso era finito in prestito al San Paolo senza mai trovare spazio: la discesa al Recife, in seconda divisione, non è andata meglio

Continua il momento difficile di Bruno Peres, che rescinde con lo Sport Recife (Serie B brasiliana) e torna ai box del San Paolo, dove la Roma l'aveva mandato in prestito fino a gennaio 2020. Trovando però pochissimo spazio: l'ultima presenza con il club paulista era arrivata lo scorso febbraio in Copa Libertadores. Motivo per cui il terzino classe '90 aveva deciso di ripartire da Recife, d'accordo con i giallorossi e il San Paolo. L'avventura nel Pernambuco è però durata appena 47 giorni, nei quali Peres ha collezionato una sola presenza. Ora il ritorno al San Paolo, che certamente non lo riscatterà e lo rispedirà a Roma.

La parabola di Peres

Il terzino aveva perso la titolarità con Di Francesco nel corso della sua seconda stagione a Roma, nel 2017/18. Il calo di rendimento non si è fermato in Brasile e oggi sembra lontanissimo, quel 30 novembre 2014: quando Bruno Peres illuminava la Serie A con un memorabile coast to coast in maglia Torino nel derby.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche