Seregno, altra risposta negativa: dopo Borriello rifiuta anche Obinna

Calciomercato
obinna seregno

Anche l'ex giocatore del Chievo Verona ha rifiutato la proposta del Seregno. A comunicarlo è la stessa squadra di Serie D tramite i propri canali social, non senza ironia: "È comprensibile che un giocatore di tale caratura voglia continuare a giocare nelle massime serie dei campionati"

Prima il no di Borriello, poi quello di Obinna. Niente da fare per il Seregno che ha visto in pochi giorni arrivare due risposte negative a delle proposte di contratto. Ultimo Obinna, l'ex giocatore di Chievo e Inter, che nel febbraio di quest’anno si era cominciato ad allenare con il Potenza prima di esser costretto a ritornare nella sua casa natale per un piccolo problema familiare. A renderlo noto è lo stesso club di Serie D, che incassa no con un certo risentimento, a giudicare dall'uso dell'ironia che trapela nel comunicato: "Il Seregno Calcio annuncia che il grandissimo campione Victor Obinna ha declinato la nostra proposta. È comprensibile che un giocatore di tale caratura voglia continuare a giocare nelle massime serie dei campionati. Forza Obinna! Ti auguriamo un grande prosieguo della tua carriera!".

Il no di Borriello

Qualche giorno fa invece era toccato a Borriello. A lanciare l'idea era stato il presidente del club Davide Erba che aveva dichiarato: "Borriello è sicuramente un calciatore che ci interessa, da mercoledì avremo un altro pezzo da 90 con noi, si allenerà con il gruppo anche Victor Obinna". L’ex giocatore di Milan e Roma aveva però replicato sui social: "Caro presidente Erba, ho visto che sta circolando sulla rete questa notizia. La ringrazio del suo interesse ma non posso assolutamente tradire la mia squadra del cuore… l’UD Ibiza. PS: Nel frattempo presidente Erba cerchi di fumare meno". Botta e risposta che è poi è continuato con una seconda puntata della vicenda, con il commento del Seregno: "Caro Marco Borriello noi invece siamo convinti che tu possa fare bene da noi, visto che sei un grande giocatore… certo Seregno non è Ibiza: poca vita notturna e tanto lavoro sul campo!”. Infine la definitiva risposta di Borriello: "Caro Seregno Calcio, forse non siete aggiornati purtroppo ho smesso di giocare qualche anno fa e chi fa parte del mondo calcistico lo sa molto bene! Mi sarebbe tanto piaciuto vestire la vostra gloriosa casacca ma purtroppo le gambe non reggono più! Spero un giorno di venirvi a supportare e se mi invitate così magari nell’occasione conoscerò anche il vostro presidente Erba che ahimé nonostante mi abbia citato nelle sue interviste non ho avuto mai l’onore di conoscere e di sentire al telefono! In bocca al lupo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche