Calciomercato, Milan-Todibo: manca accordo col Barça. Si lavora al rinnovo di Calabria

Calciomercato

Prosegue la trattativa per il difensore classe 1999, manca però ancora l'intesa con il Barcellona che chiede 25 milioni di euro e la possibilità di riacquistare il calciatore in futuro. Incontro con l'agente di Calabria per parlare del rinnovo del terzino

ATALANTA-MILAN LIVE

L’infortunio che terrà il brasiliano Duarte lontano dai campi di gioco per i prossimi 3-4 mesi, le non perfette condizioni fisiche di Caldara non ancora del tutto pronto dopo la lunga fase riabilitativa, la volontà di rinforzare la difesa con un profilo giovane, ma dal futuro assicurato. Tutti indizi che portano il Milan a insistere per regalare a Stefano Pioli un nuovo difensore centrale durante il mercato di gennaio: oltre a Demiral della Juventus (che però ultimamente sta trovando maggiore spazio in bianconero), il profilo individuato dai rossoneri è quello di Jean-Clair Todibo, classe 1999 di proprietà del Barcellona. La trattativa con la società catalana prosegue: si lavora a un prestito con obbligo di riscatto ma non è stata ancora raggiunta l’intesa economica: il Barcellona infatti chiede 25 milioni per il cartellino e l’inserimento nell’accordo di un diritto di recompra a un prezzo già stabilito.

Incontro per il rinnovo di Calabria

Nuovi acquisti ma non solo, perché nella giornata di martedì a Casa Milan c’è stato un incontro tra i dirigenti rossoneri e Alessandro Lucci, procuratore di Davide Calabria. Colloquio nel quale si è parlato del rinnovo del terzino destro classe 1996, in scadenza di contratto a giugno 2022.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche