Calciomercato, Solskjaer blinda Pogba: "È il miglior centrocampista al mondo"

Calciomercato

Il manager del Manchester United riserva il massimo elogio al francese, rientrato dall'infortunio che l'ha tenuto fuori dalla fine di settembre. Impiegato a partita in corso contro il Watford, Pogba potrebbe ritrovare una maglia da titolare nel Boxing Day e non cambierà maglia nella sessione di mercato invernale

Ole Gunnar Solskjaer punta forte su Pogba. L'allenatore del Manchester United, che ha dovuto fare a meno del centrocampista francese dalla fine di settembre, si gode il suo rientro e mette le cose in chiaro: "Può giocare ovunque e in tutto il centrocampo. Questa è la bellezza di avere Paul, perché è il miglior centrocampista a tutto tondo del mondo". Parole che chiudono la porta ai club che si candidavano come potenziali acquirenti per un colpo di mercato di gennaio. I tifosi di Real Madrid e Juve, dunque, dovranno mettersi l'animo in pace, almeno fino alla finestra di mercato estiva, in cui tutto può succedere.

 

Pogba, impiegato in campo a partita in corso nella sfortunata sfida con il Watford (quella della papera di De Gea, per intenderci), a detta di Solskjaer potrebbe giocare titolare contro il Newcastle nel Boxing Day. Doppio regalo in vista per i tifosi dello United, che a Old Trafford ritroverebbero un perno della loro squadra, con la certezza di non perderlo nel mercato di gennaio. Il 26enne Paul, che al momento ha disputato solo due partite in stagione, può finalmente sbloccarsi e stando alle parole del suo allenatore alla vigilia di Natale, potrebbe essere arrivata per lui la rinascita.

 

I Red Devils lo aspettano per quello che andrebbe a rappresentare un nuovo inizio della stagione, per mettere in atto una rimonta alla caccia di un posto in Europa. Il distacco dal Chelsea, attualmente quarta in classifica, è di 7 punti: non incolmabile, ma la concorrenza del Tottenham e degli stessi Blues per assicurarsi la quarta piazza è spietata, senza contare le outsider Sheffield e Wolverhampton che sono la sorpresa del 2019. Ma per cominciare bisognerà "scollarsi" di dosso il Newcastle, appaiato a quota 25, avversario diretto nel giorno di Santo Stefano.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche