Milan, Ibrahimovic su Instagram: "Stesso Zlatan, diavolo diverso"

Calciomercato

L'attaccante svedese ha postato sul proprio profilo Instagram la stessa foto che aveva pubblicato al suo arrivo al Manchester United nel 2017, ma a posizioni invertite. Ibra è sempre lo stesso, ma adesso il diavolo a cui stringe la mano è quello del Milan

Zlatan Ibrahimovic è tornato, adesso è ufficiale. Dopo il comunicato apparso sul sito del Milan, è lo stesso attaccante svedese ad affidare le sue sensazioni per il ritorno in rossonero attraverso il proprio profilo Instagram. Sulla sua pagina, però, è comparsa una foto già vista in passato, anche se a posizioni invertite: è infatti l'immagine di Zlatan che stringe un vero e proprio "patto con il diavolo", pubblicata già il 24 agosto 2017 quando Ibra aveva raggiunto l'accordo con i "diavoli rossi" del Manchester United. Questa volta il diavolo in questione è quello rossonero: sono trascorsi due anni ma Ibrahimovic non è cambiato come dichara lui stesso nella didascalia dell'immagine "Stesso Zlatan, diverso diavolo".

 

Un chiaro riferimento al cambio di squadra, ma anche una possibile allusione al glorioso passato vissuto dal Milan e che, almeno nel breve periodo, difficilmente si potrà ripetere nel presente. Ma il passato ormai non conta più, quello che è certo è che Zlatan Ibrahimovic è tornato per cambiare il futuro del Milan e magari far tornare quello "stesso diavolo" che con lui in squadra vinse lo scudetto nel 2010-2011. L'attaccante svedese dovrebbe indossare in questa sua nuova avventura rossonera la maglia numero 21. Una scelta insolita ma obbligata visto che le "sue" maglie storiche sono già occupate: la 9 da Krzysztof Piatek e la 11 da Fabio Borini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche