Calciomercato Genoa, Perin in prestito dalla Juventus: "Torno per riconoscenza e amore"

Calciomercato
©Getty

Ufficiale il ritorno in rossoblù del portiere classe 1992 che lascia la Juve in prestito fino al termine della stagione: "Torno per riconoscenza, amore e senso di appartenenza. Pronto a questa sfida"

Genoa-Juventus, andata e… ritorno. Perché a distanza di un anno e mezzo dal suo addio ai colori rossoblù per trasferirsi a Torino, Mattia Perin adesso saluta i bianconeri per tornare a difendere i pali della porta del Genoa. Il portiere classe 1992, zero presenze in questa stagione anche a causa dell’infortunio alla spalla che lo ha tenuto a lungo ai box, è ufficialmente un nuovo giocatore del Genoa di Nicola dove arriva con la formula del prestito secco fino al termine della stagione. "Il Genoa Cricket and Football Club comunica di aver acquisito da Juventus Fc i diritti alle prestazioni sportive del portiere Mattia Perin (Latina, 10 novembre 1992) sino al termine della stagione 2019/20", si legge nel comunicato diramato dal club rossoblù. Che ripercorre poi la carriera di Perin. "Dopo gli anni giovanili a Genova con la conquista di un campionato Primavera e una Supercoppa, Mattia Perin, primo portiere nella storia del Grifone a partecipare a un Campionato Mondiale (Brasile, 2014), ha difeso i pali del team rossoblù dal 2013 al 2018 collezionando 148 presenze. In curriculum vanta una lunga trafila nelle rappresentative azzurre giovanili. Il palmares è arricchito da uno scudetto e una Supercoppa nazionale durante la militanza nel club campione d’Italia in carica", conclude la nota.

Perin al Genoa: "Per riconoscenza e amore per la maglia"

Perin che, subito dopo l’ufficialità del suo ritorno al Genoa, ha voluto salutare lanciare un messaggio a tutto l’ambiente rossoblù con un lungo post su Instagram. “Il sapore della sfida, il senso di appartenenza, l’amore per la città, la maglia con cui ho esordito in Serie A, la storia che si respira a Pegli, gli allenatori e le persone che mi hanno visto crescere, l’energia che ti trasmette la Gradinata alle spalle. Questo è quello che mi ha spinto ad accettare questa sfida”, si legge. “Torno da te Genoa per riconoscenza, perché dobbiamo esserci utili a vicenda, perché le sfide non mi hanno mai fatto paura e perché sento di dover ridare indietro qualcosa a te e alla tua gente. Mimmo, Stefano, Goran, Davide sono pronto a offrire il mio contributo!”, conclude il messaggio di Perin.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE