Calciomercato, offerta del Benfica per Scamacca: il Sassuolo dice no

Calciomercato

Offerti 10 milioni di euro più bonus per l'attaccante attualmente in prestito all'Ascoli. Primo rifiuto dei neroverdi ma il presidente della società portoghese non molla e nelle prossime ore incontrerà il classe '99 per convincerlo a trasferirsi al Benfica già da gennaio

Sei gol e tante ottime prestazioni nel girone d'andata con la maglia dell'Ascoli, tanto da scatenare le attenzioni di importanti club europei. E' il Benfica che in queste ore sta cercando di portare a Lisbona Gianluca Scamacca, attaccante in prestito ai bianconeri ma di proprietà del Sassuolo. Nella giornata di mercoledì è andato in scena un incontro tra la dirigenza neroverde e il presidente lusitano che ha avanzato un'offerta da 10 milioni più bonus per il giovane attaccante classe 1999, al momento però rispedita al mittente.

Il presidente del Benfica ad Ascoli nelle prossime ore

Un no che però non ha frenato il presidente Luis Filipe Vieira, intenzionato a rimanere a Milano fino a quando non avrà ottenuto una risposta positiva e diretto ad Ascoli nella giornata di giovedì per parlare direttamente con il calciatore, con l'obiettivo di portarlo immediatamente al Benfica. La trattativa è in fase di evoluzione dopo il primo rifiuto del Sassuolo che però non ha fatto demordere la società portoghese. Per Scamacca non sarebbe la prima esperienza all'estero, visto il periodo trascorso nelle giovanili del PSV Eindhoven tra il 2015 e il 2017 e le 8 presenze collezionate in Eredivisie nella stagione scorsa con la maglia dello Zwolle.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.