Calciomercato Inter, incontro con gli agenti di Chong: è in scadenza con lo United

Calciomercato
chong

L'Inter ha ricevuto in sede l'agente di Tahith Chong, esterno offensivo classe 1999 in scadenza con il Manchester United. I nerazzurri potrebbero puntare su di lui per il futuro

CALCIOMERCATO LIVE: NEWS E TRATTATIVE

In estate sono arrivati Lukaku e Sanchez, in questo mercato di gennaio gli obiettivi sono Young, Giroud ed Eriksen. Tanta Premier League e, in particolar modo, tanto Manchester United nel calciomercato dell'Inter, che segue con attenzione anche uno dei giovani dei Red Devils. Si tratta di Tahith Chong, esterno offensivo classe 1999 che può giocare sia a destra che a sinistra. Appena 20 anni compiuti a dicembre e sette presenze collezionate con la prima squadra. Chong ha impressionato l'Inter in un'amichevole giocata quest'estate, ora i nerazzurri stanno provando a portarlo in Italia. C'è stato un incontro nella sede della società a Milano con Sinouh Mohamed, agente del giovane calciatore del Manchester United ma anche di Amrabat, per il quale l'Inter si è però tirata fuori. Chong è in scadenza con i Red Devlis e i nerazzurri stanno pensando di puntare su di lui per il futuro.

La storia di Chong

Si tratta di uno dei tanti talenti messi in mostra dal Manchester United, lanciato da Solskjaer per la prima volta nel gennaio del 2019 nella gara vinta per 2-0 contro il Reading in FA Cup. Mezz'ora al posto di Juan Mata in quell'occasione, per presentarsi al pubblico di Old Trafford. Chong è olandese di passaporto ma è nato a Curacao, un'isola caraibica al largo del Venezuela. Un inizio di carriera al Feyenoord, poi il trasferimento al Manchester United nel 2016. Mancino naturale, predilige partire da destra per poi rientrare e far male alle difese avversarie calciando o fornendo assist ai compagni, ma può giocare anche a sinistra per arrivare sul fondo e crossare. I compagni di squadra, in passato, lo chiamavano 'Arjen', per la sua somiglianza calcistica con Robben. Dopo due anni nelle giovanili, José Mourinho lo ha portato in pianta stabile nella prima squadra del Manchester United e, come detto, Solskjaer lo ha fatto esordire a Old Trafford. E ora potrebbe diventare San Siro il suo teatro dei sogni, l'Inter pensa a lui per la prossima stagione.

CALCIOMERCATO: SCELTI PER TE