Calciomercato Fiorentina, obiettivo Amrabat: l'affare entra nel vivo

Calciomercato
©LaPresse

I viola continuano il loro pressing sul marocchino e sfidano il Napoli, che aveva già trovato l'accordo con l'Hellas per giugno. La trattativa entrerà nel vivo lunedì, quando gli agenti del giocatore, convinto dal progetto di Commisso, parleranno con il Verona per spiegare la loro preferenza

CALCIOMERCATO: LE TRATTATIVE E LE NEWS LIVE

Napoli-Fiorentina, dal campo al mercato. Dopo la vittoria della squadra di Iachini sugli azzurri, sempre più in crisi e in ritiro come spiegato da Gattuso nel post gara, i Viola si concentrano sui possibili nomi che potrebbero rinforzare la rosa. Un occhio al presente, come dimostra l'arrivo di Cutrone, ma anche a giugno per iniziare a progettare il prossimo campionato. In quest'ottica si lavora per Sofyan Amrabat, centrocampista classe 1996 del Verona. Il marocchino piace a molti, all'Inter per esempio ma anche al Napoli appunto, che nel frattempo ha già messo le mani su Rrahmani, difensore classe 1994 che finirà la stagione al Verona prima di trasferirsi al San Paolo. L'accordo iniziale prevedeva di portare in azzurro a giugno il difensore e Amrabat per una cifra totale di 30-35 milioni, ma poi per il marocchino sono subentrati dei problemi, con il giocatore dubbioso sulla destinazione.

L'inserimento della Fiorentina 

La Fiorentina ha approfittato della situazione e si è inserita nella corsa ad Amrabat. Lo ha fatto con un pressing iniziato diversi giorni fa e che ha fatto breccia nel giocatore, convinto dal progetto di Commisso. La trattativa, quindi, è in stato avanzato e da lunedì entrerà davvero nel vivo, con gli agenti del classe 1996 che parleranno con il Verona e daranno la loro preferenza. Poi sarà la Fiorentina a dover trovare la cifra giusta con il club. Il Napoli in tutto questo, forte dell'accordo con l'Hellas, spera sempre che il marocchino opti per l'azzurro, ma i dubbi di quest'ultimo non si sono cancellati e non sono previsti altri incontri fra il suo entourage e il Napoli. Amrabat, ovviamente, arriverebbe a giugno a prescindere dalla sua decisione finale, dal momento che quest'anno ha già cambiato in corsa (Bruges e poi Verona) e quindi non potrebbe essere tesserato già a gennaio da un terzo club. 

I più letti