Calciomercato Roma, ufficiale Ibanez: cifre e dettagli dell'accordo con l'Atalanta

Calciomercato

La società giallorossa ha annunciato l'arrivo del difensore classe 1998, considerato una promessa in Sudamerica: prestito gratuito di 18 mesi e obbligo di riscatto - al verificarsi di determinate condizioni - a 8 milioni più 2 di bonus. All'Atalanta anche un 10% sull'eventuale futura rivendita

SASSUOLO-ROMA LIVE

La Roma lo fortemente voluto, trattato e “strappato” a una nutrita concorrenza (Bologna in primis): Roger Ibanez (difensore classe 1998) è adesso ufficialmente un nuovo giocatore giallorosso. “L’AS Roma è lieta di annunciare che Roger Ibanez da Silva è un nuovo calciatore giallorosso. Il difensore brasiliano – si legge nella nota ufficiale diramata dal club – arriva a titolo temporaneo e gratuito, fino al 30 giugno 2021, dall’Atalanta BC. L’accordo prevede l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo per 8 milioni di euro condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive, il pagamento di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 2 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi e il pagamento del 10% del prezzo di cessione eventualmente conseguito in caso di futuro trasferimento del calciatore definito prima del 30 giugno 2024”.

I dettagli dell'accordo

Il comunicato della Roma svela altri dettagli dell’affare: “Qualora il calciatore non sia ceduto entro il 30 giugno 2024 è previsto il riconoscimento di un ulteriore corrispettivo pari a 1 milione di euro e di un importo pari al 10% dell’eventuale prezzo di cessione in eccesso rispetto a quanto già maturato a titolo di corrispettivo fisso e variabile”. Queste le prima parole di Ibanez subito dopo la firma: “Sono davvero felice di essere qui. La Roma ha tutto quello che voglio, il nome e una grande squadra. Sono certo che mi troverò bene”. Con Ibanez è stato sottoscritto un contratto che, nel caso in cui si verifichino le condizioni per l’obbligo di acquisto a titolo definitivo, sarà valido fino al 30 giugno 2024.

Chi è Ibanez

La maglia 41 mostrata con orgoglio durante l’annuncio da nuovo calciatore giallorosso, un numero che ha sempre fatto parte della carriera di Ibanez: al Fluminense, società brasiliana, indossava proprio questa maglia (tranne nell’ultima stagione dove ha optato per il 14), stesso numero scelto all’Atalanta. Arrivato in Italia nel gennaio 2019 fortemente voluto dal club nerazzurro, Ibanez a Bergamo non è riuscito a mettere in mostra il suo valore: un solo minuto giocato in Serie A nella passata stagione, appena 19’ quest’anno nella gara di Champions vinta contro lo Shakhtar. Eppure, sulle qualità di Ibanez sono davvero in molti a scommettere: difensore centrale alto 1.86 m, il ragazzo al momento del suo arrivo in Italia era considerato come uno dei giovani profili sudamericani più interessanti. Sabatini ha fatto di tutto per portarlo al Bologna, ma alla fine il ragazzo ha scelto la Roma che per portarlo a Trigoria ha fatto un investimento importante. Un colpo in prospettiva, ma che potrebbe rivelarsi preziosissimo già nell’immediato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche