Milan, Piatek all'Hertha Berlino: ufficiale la cessione dell'attaccante al club tedesco

Calciomercato
ph. Twitter @HertaBSC

Il polacco si trasferisce all'Hertha Berlino a titolo definitivo per 27 milioni di euro, adesso è arrivata anche l'ufficialità. Piatek conclude la sua avventura al Milan dopo appena un anno dal suo arrivo

CALCIOMERCATO, L'ULTIMO GIORNO DI TRATTATIVE LIVE

Krzysztof Piatek è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Hertha Berlino. Dopo aver trovato un accordo a titolo definitivo sulla base di 27 milioni di euro, il club tedesco e il Milan hanno annunciato l'operazione. L'attaccante polacco è partito per Berlino nella serata di mercoledì 29 gennaio e nella capitale tedesca ha firmato il contratto con la sua nuova squadra.

La nota ufficiale

Ad annunciare la cessione di Piatek è stato il Milan attraverso questa nota ufficiale apparsa sul proprio sito: "AC Milan comunica l'accordo con l'Herta Berlino per il trasferimento a titolo definitivo di Krzysztof Piatek al club tedesco. La società desidera ringraziare il giocatore per il suo impegno professionale e gli augura tutto il meglio per la sua carriera futura".

Il rendimento di Piatek al Milan

Si chiude dopo un solo anno l'avventura dell'attaccante in rossonero: per Piatek 16 gol in 41 presenze con il Milan. Dopo un ottimo inizio, il polacco non ha reso come si sarebbe aspettata la società: in questa stagione 20 presenze e cinque gol tra Serie A e Coppa Italia per l'ex Genoa, che aveva perso il posto dopo l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic. Adesso per lui l'inizio dell'avventura con l'Hertha Berlino, che al momento occupa la tredicesima posizione in Bundesliga con 22 punti dopo 19 partite.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.