Dalla Spagna: Barcellona su Lautaro dal 2016. È il grande obiettivo di calciomercato

Calciomercato

Il Barcellona segue Lautaro Martinez dal 2016: Mundo Deportivo svela il retroscena e i rapporti degli osservatori blaugrana. Nel 2018 il club spagnolo provò a prenderlo dal Racing per 7/10 milioni, ora è l'obiettivo principale per l'attacco del futuro e ha una clausola di 111 milioni di euro

Nella sua seconda stagione all'Inter, Lautaro Martinez è letteralmente esploso. Attaccante ideale per il 3-5-2 di Antonio Conte, partner perfetto per Romelu Lukaku e protagonista sia in Serie A che in Champions League con 16 gol totali. Numeri importanti che hanno riportato sulle sue tracce il Barcellona, che già aveva seguito l'argentino negli anni scorsi. I blaugrana sono alla ricerca di un nuovo attaccante da affiancare a Luis Suarez, che ha compiuto 33 anni ed è reduce da un'operazione al ginocchio. Il futuro nelle mani di Lautaro Martinez, questo l'obiettivo della dirigenza del Barcellona.

 

Ma, secondo Mundo Deportivo, l'interessa dei blaugrana per l'attaccante classe 1997 parte da lontano. I dirigenti del club spagnolo avevano notato Lautaro Martinez già nel 2016, in un torneo under 20 giocato ad Alcudia. Da quel momento l'interesse è stato costante, il Barcellona ha seguito l'attaccante argentino in tutto il suo percorso al Racing de Avellaneda e, nei rapporti degli osservatori di quegli anni, veniva definito “un giocatore molto intuitivo e determinato, muscoloso e tecnico. Un finalizzatore nato, che sfrutta lo spazio. Un incubo per le difese, infastidisce ed è al top. Un attaccante stile Suarez”.

Lautaro e il lungo corteggiamento del Barcellona

Non a caso, già nel 2018, il Barcellona era pronto a puntare su Lautaro Martinez, e ha provato a chiudere per una cifra tra i 7 e i 10 milioni. Poi arrivò l'Inter, che ebbe la meglio pagando l'argentino ben 25 milioni. Nonostante questo, però, i blaugrana hanno continuato a seguirlo a San Siro. Il primo anno con Spalletti è stato d'ambientamento, Lautaro ha mostrato sin da subito grandi colpi ma è partito spesso alle spalle di Mauro Icardi. E proprio la partenza dell'argentino in direzione PSG, secondo Mundo Deportivo, ha privato il Barcellona di ogni possibilità di strappare all'Inter il classe 1997 già la scorsa estate. In questa stagione Abidal e Planes lo hanno monitorato costantemente e ormai hanno deciso: è Lautaro Martinez l'attaccante giusto per il futuro del Barcellona. Dai 7/10 milioni del 2018, però, ora si è passati ai 111 milioni della clausola, cifra che bisognerà pagare per strappare l'argentino all'Inter. 

I più letti